Android

Facebook e Instagram aggiungono informazioni sulla posizione ai post ad alta visibilità

Facebook e Instagram hanno annunciato che mostreranno informazioni sulla posizione sotto ai post ad alta visibilità. Una mossa che si inserisce nella lotta contro la disinformazione in cui il colosso di Menlo Park è sempre più impegnato. L’obiettivo è quello di rendere più trasparenti le pagine e gli account delle proprie piattaforme che godono di un grande pubblico. Il tutto in vista delle vicine elezioni statunitensi.

Non a caso, la funzione sta per essere introdotta proprio negli Stati Uniti partendo dalle pagine Facebook e dagli account Instagram che hanno sede fuori dal Paese a stelle e strisce ma che raggiungono un pubblico principalmente americano. L’utente – si legge nel comunicato diffuso dalla società – potrà capire chi c’è dietro il post che sta leggendo, ottenendo così informazioni utili a valutare l’affidabilità e l’autenticità del contenuto mostrato nel feed.

La nuova funzione si inserisce in una politica messa in atto dal 2018, quando Facebook ha cominciato a mostrare agli utenti la posizione principale degli amministratori delle Pagine. La società sta, inoltre, esplorando nuovi modi per espandere quanto annunciato.

Questi cambiamenti fanno parte dei nostri più ampi sforzi per proteggere le elezioni e aumentare la trasparenza sulle nostre piattaforme in modo che le persone possano prendere decisioni più informate sui post che leggono, condividono e di cui si fidano” conclude Facebook. La nuova politica di trasparenza in vista delle elezioni 2020 era già stata anticipata dal CEO Mark Zuckerberg lo scorso inverno, quando ha reso noto il suo piano per “proteggere il processo democratico”.

Redmi Note 9S è disponibile all’acquisto su Amazon a 229 euro. Lo trovate a questo link.