Tom's Hardware Italia
Android

Fantastical, il calendario alternativo per Mac e iOS

Fantastical può sostituire il calendario e i promemoria integrati di iOS in maniera egregia e facendo un lavoro migliore.

Fantastical cambia il paradigma d’uso dei calendari. Siamo abituati infatti a vedere i nostri impegni su un lenzuolo che occupa una pagina intera, nel quale ci sono, rappresentati come pallini, quadratini o strisce i vari appuntamenti quotidiani. Al massimo nei calendari digitali tradizionali è consentito cambiare la vista, passando da mensile, settimanale o giornaliera.

Fantastical invece nella vista di default ti mostra solo i giorni nei quali hai degli impegni e una striscia, chiamata ticker, da scorrere in orizzontale per verificare le tue disponibilità.

fantastical family

Aprendo questo calendario, disponibile solo nel mondo Apple e quindi per MacOS e iOS, all’inizio si rimane spiazzati. Spesso infatti accediamo al calendario anche solo per capire quanto cade la prima domenica di maggio, o un determinato giorno festivo. Fantastical è brutale e taglia diretto. Se nel tuo calendario non hai segnato impegni per ferragosto, ferragosto non esiste!

Fortunatamente con un tap si può passare dalla vista "a striscia" a quella tradizionale per accontentar i più tradizionalisti come me. E l’app è abbastanza intelligente da ricordarsi la tua preferenza.

Perché un utente Apple dovrebbe pagare svariati euro per un calendario alternativo? Ci sono molti motivi. Fantastical ha un sistema di creazione degli impegni che riconosce il "linguaggio naturale". E quindi se vuoi segnare un appuntamento domani alle 14 oppure mercoledì prossimo dopo pranzo, apri l’app e scrivi esattamente queste parole. Durante la digitazione delle simpatiche animazioni ti indicano quali input nascono dal riconoscimento delle parole che scrivi. Scrivendo "cena con Nicola sabato prossimo" per esempio non devi stare a pensare se sabato prossimo sarà il 14 o il 15. Fa tutto Fantastical e in automatico decide anche che la cena sarà alle 20 e durerà un’ora.

1413939550 2014 10 22 at 02 58 54

Ovviamente basta scrivere "cena alle 19.30" per andare a mangiare quando preferisci. Una volta scritto quello che devi salvare, si può aggiungere sulla fiducia, un po’ alla "mi sento fortunato di Google", ma lo sconsiglio. Meglio un tap in più sulla comoda voce "dettagli" per verificare che l’impegno o appuntamento sia stato compilato correttamente per poi salvarlo con rapidità usando il comando "Aggiungi".

Il riconoscimento naturale è pratico ma ha dei limiti. Capirà espressioni come "domenica prossima" o "porta il cane dal veterinario fra tre giorni" ma non altre che a volte damo per scontate tipo "visita medica tra due domeniche". La maggior parte delle volte però funziona bene e fa risparmiare parecchio tempo.

Ogni volta che si aggiunge un elemento si può decidere se sarà una voce di calendario o un promemoria. Se scrivi "chiama Sara domenica sera" e selezioni l’opzione promemoria, Fantastical aggiungerà un diverso tipo di impegno nel calendario che ha il classico quadratino di spunta. Ovvero si può spuntare come "fatto". Sia promemoria  che date di calendario hanno avvisi che si possono impostare a piacere, anche se quelli dei promemoria sono più potenti e includono anche un avviso che scatta in base al luogo in cui ti trovi.

fantastical hero

I promemoria inoltre si possono inserire in liste come "Famiglia", "Lavoro", "Telefonate" e hanno fino a quattro livelli di priorità e info aggiuntive come un URL di riferimento e un campo Note. 

Insomma Fantastical può sostituire il calendario e i promemoria integrati di iOS in maniera egregia e facendo un lavoro migliore grazie al riconoscimento naturale del linguaggio e a un’unica schermata dalla quale avere una panoramica dei propri impegni.

Apple iPhone 6s 16GB 4G Grigio Apple iPhone 6s 16GB 4G Grigio
  

Apple iPad Air 2 Wi-Fi 64GB, Argento Apple iPad Air 2 Wi-Fi 64GB, Argento