Android

Fennec Beta 1, Firefox Mobile si avvicina

Mozilla è sempre più vicina al mondo degli smartphone. Ieri sera la fondazione ha reso pubblica la prima versione beta di Fennec, nome in codice dietro al quale si nasconde quello che tutti considerano "Firefox Mobile".

Questa Beta 1 è installabile su un solo terminale, il Nokia N810. Gli sviluppatori però possono installarlo sui propri computer, qualsiasi sia il loro sistema operativo.

Ed è proprio sugli sviluppatori che punta la fondazione: sono loro che dovranno lavorare su quello che è l'aspetto più innovativo di Fennec, vale a dire le estensioni, una caratteristica del tutto simile a quella che ha fatto la fortuna di Firefox, imitata dai concorrenti.

Le altre novità interessanti sono la possibilità di gestire la cartella dei preferiti, riorganizzandola a piacere, e il nuovo JavaScript TraceMonkey, del quale abbiamo già avuto modo di parlare a proposito di Firefox. Sulla carta questo motore dovrebbe velocizzare l'apertura delle pagine, lo zoom e anche l'apertura del programma stesso.

Un altro elemento notevole è la "barra delle meraviglie", che integra tanto le funzioni di ricerca quanto quelle di navigazione, senza rubare spazio alla pagina vera e propria. Il tutto integrato in un'interfaccia moderna ed efficiente.

Nel settore mobile il principale rivale da battere è Opera che, a differenza di quanto avviene nel mondo desktop, è un browser maturo, conosciuto e apprezzato da molti utenti.  Sarà una competizione dura, anzi durissima, perché certamente chi ama Firefox su desktop, non vedrà l'ora di provarlo sullo smartphone, per vedere se può riprodurre le stesse sensazioni. E se sarà così, per Opera si aprirà un periodo davvero complicato.