Fitness Tracker

Fitbit Charge 4 potrebbe finalmente integrare il GPS

Continuano le indiscrezioni su Fitbit Charge 4. Il futuro fitness tracker della società potrebbe finalmente integrare il GPS, da sempre grande assente sui braccialetti smart dell’azienda acquisita da Google. Oltre a questa interessante aggiunta, da un video condiviso dal noto leaker Roland Quandt si scopre che ci saranno nuove funzioni per il fitness.

Nello specifico, si fa riferimento alla possibilità di mostrare l’intensità dell’allenamento su una mappa e visualizzare quanti minuti si è passato nelle cosiddette “Zone di impulso”, ossia i momenti in cui l’attività è stata particolarmente intensa. Grazie alle tante indiscrezioni precedenti, sappiamo ormai quasi tutto di Fitbit Charge 4.

Secondo quanto trapelato fino a questo momento, sia la versione standard che il modello Special Edition saranno dotati di chip NFC che abiliterà così i pagamenti in mobilità sfruttando Fitbit Pay. Non mancherebbero le solite caratteristiche tipiche di una fitness tracker quali monitoraggio della frequenza cardiaca, resistenza all’acqua, monitoraggio dell’attività fisica e del sonno, contapassi e ricezione di notifiche.

L’autonomia garantita dovrebbe essere di circa 7 giorni. Per quanto riguarda i prezzi, infine, si parla di 149 euro per il modello base e di 169 euro per la variante Special Edition. Data la quantità di informazioni a disposizione, supponiamo che il lancio sia davvero vicino.

Mi Band 4 di Xiaomi dall’ottimo rapporto qualità/prezzo è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 30 euro, tramite questo link.