Android

Galaxy S7 ed LG G5, Android 6.0 senza adoptable storage

Il Samsung Galaxy S7 e l'LG G5 non supportano la funzione "adoptable storage" di Android 6.0, vale a dire quella funzione che permette di "fondere" la scheda MicroSD e la memoria di sistema in un unico volume. Una tecnica che migliora molto l'uso delle schede di memoria aggiuntive, ma che ha anche qualche effetto collaterale potenzialmente sgradito.

Per sfruttare l'archiviazione "adottabile", infatti, è necessario formattare la scheda MicroSD, con tanto di crittografia. Questo significa che la scheda MicroSD in questione funzionerà solo su quello specifico dispositivo Android, e anche che rimuoverla potrebbe causare malfunzionamenti.

adoptable storage hero a9

La pagina ufficiale, infatti, suggerisce di usare questa funzione solo con schede la cui collocazione è al sicuro, per esempio dietro la batteria, con il fine di evitare rimozioni accidentali. Android 6.0, inoltre, verifica anche che le prestazioni della scheda MicroSD siano adatte a garantire una buona esperienza, ma in ultima analisi il sistema operativo lascia all'utente la scelta finale.

Non nel caso di LG e Samsung però, che hanno eliminato del tutto questa possibilità dalla loro personalizzazione di Android. LG non ha dato spiegazioni ufficiali su questa scelta, ma è molto probabile che quella offerta da Samsung valga per entrambe le aziende.

"Crediamo che i nostri utenti vogliano usare la scheda microSD per trasferire i file tra il telefono e altri dispositivi", hanno scritto i rappresentanti di Samsung. "Con l'archiviazione adottabile, prima di tutto la scheda potrebbe essere cancellata la prima volta che viene inserita nel dispositivo. Tale comportamento potrebbe risultare inatteso da parte di molti, e non vogliamo che i nostri utenti perdano i loro file".

"Secondo, una volta che Marshmallow comincia a usare una scheda per l'adoptable storagenon la si può leggere con altri dispositivi, quindi si perde la possibilità di usarla per il trasferimento file. Inoltre l'archiviazione adottabile è pensata principalmente per i mercati emergenti, dove sono comuni dispositivi con 4-8 GB di memoria integrata".

"Crediamo che il nostro modello, che prevede una scheda MicroSD per l'archiviazione di massa, sia più in linea con i desideri dei nostri clienti e con le loro aspettative riguardo al funzionamento di una scheda MicroSD".

Samsung ci sta quindi dicendo che elimina questa nuova funzione di Android per evitare che i consumatori abbiano problemi perché non la capiscono. È sicuramente una scelta di campo molto netta, che fa il paio con l'eliminazione del drawer: in questo caso Samsung ed LG lasciano la possibilità di scegliere, ma LG propone un compromesso più rigido. Se non altro però è sempre possibile installare un launcher diverso, mentre nel caso dell'archiviazione adottabile probabilmente non c'è nulla da fare, almeno non senza root.

Tutte e due le aziende, è chiaro, stanno cercando di rendere la propria versione di Android più semplice da usare. Rimuovere possibili fonti di problemi è probabilmente una buona idea, ma così facendo si riduce anche la flessibilità di Android. Personalmente avrei preferito che lasciassero la possibilità di scegliere, e voi? 

Preonotazione Galaxy S7
Samsung Galaxy S7 Samsung Galaxy S7
ePRICE
Samsung Galaxy S7 Samsung Galaxy S7
euronics
Samsung Galaxy S7 Samsung Galaxy S7
unieuro
Samsung Galaxy S7 Samsung Galaxy S7
redcoon