Tom's Hardware Italia
Android

Galaxy S8, DeX Station sfida Continuum di Microsoft

Il Samsung Galaxy S8 potrà contare su DeX Station, accessorio ufficiale che consente di collegare lo smartphone a monitor, tastiera e mouse, sfruttando un ambiente desktop basato su Android, che sfiderà direttamente Continuum di Microsoft. Presentatati anche la Gear 360 2017 e nuova versione di Gear VR.

Il Galaxy S8 offre anche un'esperienza desktop grazie a DeX Station, accessorio ufficiale realizzato da Samsung. Si tratta di una dock che consente di collegare allo smartphone, tramite USB o bluetooth, monitor, tastiera e mouse. Inevitabile il riferimento a Continuum di Microsoft, fino ad oggi una delle funzionalità cardine di Windows 10 Mobile rispetto ai diretti concorrenti.

Una volta collegato il Galaxy S8 a DeX Station, viene dunque ricreato un ambiente desktop basato sempre su Android, opportunamente modificato per sfruttare al meglio le dimensioni dei monitor esterni e delle varie periferiche di input. Sarà possibile, ad esempio, potersi servire di un vero e proprio multitasking per pagine web, menù contestuali e finestre.

Samsung DeX Station
DeX Station

Stupisce come, da un punto di vista software, uno dei partner cardine del progetto DeX Station sia proprio Microsoft, insieme ad Adobe. Queste partnership hanno portato alla compatibilità con Microsoft Office e le app mobile Adobe, tra cui Adobe Acrobat Reader Mobile e Lightroom Mobile, dando per la prima volta la possibilità agli utenti di accedere a funzionalità simili a quelle delle versioni desktop.

Inoltre, per i professionisti che hanno necessità di utilizzare applicazioni presenti unicamente in ambiente Windows, DeX Station permette l'accesso in maniera remota e sicura a desktop virtuali tramite soluzioni di partner come Citrix, VMware e Amazon Web Services. Nessun dettaglio tralasciato dunque, per un accessorio che potrebbe davvero dare la spinta decisiva ad Android in termini di produttivià.

Samsung DeX Station
Collegamento a monitor esterno

Per iniziare a lavorare sarà sufficiente inserire Galaxy S8 ed S8 Plus all'interno della DeX Station, che connetterà il dispositivo a un monitor HDMI compatibile e a tastiera e mouse tramite Bluetooth o USB.

"Lo smartphone è diventato l'elemento centrale per quanti lavorano in mobilità; avere la possibilità di condividere una presentazione o modificare documenti da remoto significa poter operare in maniera più efficace utilizzando un solo dispositivo. Abbiamo sviluppato Samsung DeX pensando proprio a questa categoria di professionisti, per dare loro un'esperienza desktop semplice da utilizzare", ha dichiarato Injong Rhee, CTO of the Mobile Communications Business di Samsung Electronics.

Samsung DeX Station
DeX Station vista laterale

Da un punto di vista tecnico, La DeX Station offre la connettività necessaria per lavorare grazie a due porte USB 2.0, Ethernet, alimentazione via USB Type-C e una ventola per il raffreddamento. La DeX Station presenta inoltre la tecnologia Adaptive Fast Charging (AFC) che permette di ricaricare velocemente Galaxy S8 e S8 Plus quando il terminale è connesso.

DeX Station sarà venduta a 149 euro, comunque da acquistare separatamente, non facendo parte della dotazione di serie dei due nuovi top gamma dell'azienda sudcoreana.

Gear 360 2017

L'evento Unpacked di New York è stato l'occasione per presentare anche la Gear 360 2017, nuova versione della videocamera commercializzata lo scorso anno. Presente la possibilità di registrare video in 4K, attraverso i sensori da 8.4 MP e alle lenti Fisheye con apertura focale F2.2. Per il comparto fotografico Samsung ha invece integrato due sensori CMOS da 15 MP con scatti a 360°.
 

Gear 360 2017
Gear 360 2017

Da un punto di vista tecnico, Gear 360 (2017) integra lo slot di espansione microSD, batteria removibile da 1.160 mAh, certificazione IP53. Dimensioni pari a 100.6 x 46.3 x 45.1 mm e 130 grammi di peso. Completa la connettività grazie al Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, supporto al Wi-Fi Direct, Bluetooth 4.1 e porta microUSB 2.0 Tipo C.

Gear 360 (2017) è compatibile con i principali dispositivi Samsung, tra cui i nuovi Galaxy S8 e Galaxy S8+, Galaxy S7, Galaxy S7 edge, Galaxy S6 edge+, Galaxy S6, Galaxy S6 edge e Galaxy A5 (2017). Offre inoltre la compatibilità, a differenza del modello precedente, con dispotivi iOS tra cui iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus e iPhone SE, computer Windows e Mac. È infine compatibile con una vasta gamma di accessori e supporti di terze parti.

Samsung Gear 360 2017
Gear 360 2017 vista dall'altro

Prezzo di 249 euro con disponibilità a partire dal secondo trimestre 2017.

Gear VR

C'è spazio anche per la nuova versione del Gear VR, rinnovata e migliorata rispetto alla precedente. 

È stato infatti ampliato il campo visivo, che passa a 101 gradi contro i 90 del modello precedente. Cambiano anche le dimensioni delle lenti, ora da 42 mm (contro 38 mm), così come sono stati migliorati i materiali, soprattutto quelli a contatto con il viso al fine di renderlo più comodo durante sessiori prolungate.

Gear VR
Gear VR

Da sottolineare la presenza di un controller dotato di TouchPad circolare, trigger e alcuni sensori come accelerometro e giroscopio. Ci sarà inoltre uno store in collaborazione con Oculus ed una maggiore integrazione con i social. Il prezzo di vendita è di 129 euro
 

Cover per Galaxy S8

Esattamente come per la gamma S7, il Galaxy S8 potrà contare su una serie di cover dalle diverse funzionalità: dalla Clear View Standing Cover con chip NFC alla cover in Alcantara, passando per la LED View Cover e la Silicone Cover, fino ad arrivare alla Keyboard Cover già vista lo scorso anno.

Da sottolineare, infine, la presenza di un paio di auricolari AKG che saranno inclusi nella confezione dello smartphone.