Tom's Hardware Italia
Android

Galaxy S8, il suo display è da primato!

Lo schermo del Samsung Galaxy S8 è stato incoronato come il migliore da Display Mate, che lo ha definito come un netto passo avanti rispetto a quello del Galaxy S7.

Il Galaxy S8 è equipaggiato con il miglior display del settore smartphone. È quanto emerge dall'analisi tecnica eseguita da Display Mate, punto di riferimento per quanto riguarda gli schermi. Samsung sembra dunque essere riuscita a compiere un ulteriore salto di qualità rispetto al già ottimo lavoro svolto con il Galaxy S7.

Rispetto al predecessore, lo schermo del Galaxy S8 è più grande del 18% considerando le dimensioni generali della parte frontale. Questo è stato possibile grazie all'adozione del design borderless, ottenendo quello che la stessa Samsung ha definito come Infinity Display. Inevitabile la maggiore immersività, oltre ad un netto miglioramento degli angoli di visuale.

Samsung Galaxy S8 12 1030x615
Gi angoli di visuale del display del Galaxy S8

Lo schermo del Galaxy S8 è un Super AMOLED QHD+, ovvero 1.440 x 2.960 pixel con 570 PPI. Si tratta di una risoluzione leggermente superiore rispetto al QHD standard (1.440 x 2.560), una scelta dettata essenzialmente al nuovo aspect-ratio di 18,5:9, dovuto al design borderless. Questo fa si che lo smartphone risulti leggermente più allungato rispetto alla media.

I tecnici di Display Mate hanno rilevato una luminosità di 1.000 nits, un dato di assoluto livello. Molto interessante la presenza di un doppio sensore di luminosità, una soluzione già adottata da Samsung nel Galaxy Note 7, e che aiuta nella perfetta visibilità in praticamente qualsiasi condizione ambientale.

Samsung Galaxy S8 Infinity Display
Infinity Display del Galaxy S8

Il pannello del Galaxy S8 copre inoltre una percentuale del 113% dello spazio colore DCI-P3 e del 142% di quello sRGB. Tutto questo, unito al supporto HDR Premium, ha consentito all'azienda sudcoreana di ottenere una massima fedeltà della gamma cromatica, un aspetto che in passato ha rappresentato un punto debole dei Super AMOLED, pur potendo impostare via software la temperatura colore.

Discorso a parte invece per i consumi energetici, che non si discostano da quelli del Galaxy S7. Samsung ha migliorato del 10% l'efficienza in tal senso, un passo avanti che però viene controbilanciato dall'estensione dello spazio colore. In attesa della nostra recensione, nella quale rimandiamo ogni considerazione approfondita sull'autonomia, è possibile comunque affermare come il Galaxy S8 si attesti, in relazione alla batteria, su risultati molto vicini a quelli del predecessore.

Color Gamut Display Galaxy S8
La gamma cromatica del display del Galaxy S8

La batteria da 3.000 mAh (medesima capienza del Galaxy S7) del resto non può fare miracoli rispetto ai dati dello scorso anno, considerando tra l'altro l'aumento considerevole della diagonale del display, passata dai 5.1 pollici agli attuali 5.8. Le dimensioni generali parlano di un dispositivo appartenente al segmento degli smartphone (e non dei phablet), e Samsung ha ragionato proprio in quest'ottica.

Display Mate conclude la propria analisi incoronando lo schermo del Galaxy S8 come il migliore del mercato smartphone, almeno allo stato attuale delle cose. L'azienda sudcoreana conferma dunque come i display rappresentino un punto di forza della propria offerta per i dispositivi mobili, una peculiarità che è possibile apprezzare anche nei Galaxy di fascia media.

iPhone 8 Cofffncept
Un concept di iPhone Edition

Sarà molto interessante operare un confronto con iPhone Edition, ovvero una delle tre varianti di iPhone 8 che, salvo stravolgimenti, dovrebbe essere quella borderless e con schermo OLED. L'abbandono della tecnologia IPS LCD rappresenterà una svolta epocale per i prodotti Apple, con l'azienda di Cupertino che solitamente pondera questo tipo di scelte in maniera oculata.

Al di là di questi dettagli comunque, e in attesa della nostra recensione completa, Samsung sembra essere riuscita, ancora una volta, a realizzare uno dei migliori top gamma dell'anno. Una risposta necessaria al caso del Galaxy Note 7, che ha ribadito come l'azienda sudcoreana abbia tutte le carte in regola per rimanere ancora al vertice.