Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Galaxy S9, presentazione il 27 febbraio a Barcellona?

Il Galaxy S9 sarà presentato il 27 febbraio a Barcellona, in occasione del Mobile World Congress 2018. A sostenerlo è il rivenditore sudcoreano The Bell, secondo cui Samsung sarebbe intezionata a sfruttare la vetrina mediatica della fiera spagnola per alzare il sipario sul suo prossimo smartphone top di gamma. Nel frattempo emergono nuovi dettagli sul dispositivo.

Com'è possibile osservare dall'immagine sottostante, il rivenditore The Bell ha pubblicato una sorta di lista nella quale vengono ricapitolate le date in cui Samsung ha presentato i propri smartphone top di gamma negli scorsi anni. L'elenco termina proprio con la data del 27 febbraio 2018, quella appunto che dovrebbe riguardare il Galaxy S9.

Galaxy S9

Il modus operandi dell'azienda sudcoreana, negli scorsi anni, non è stato omogeneo. In alcuni casi Samsung ha infatti scelto di presentare il nuovo componente dellla gamma Galaxy S a febbraio, durante il Mobile World Congress o comunque a margine della fiera spagnola. In altri casi, come quello dell'S8, è stato invece organizzato un evento ad-hoc a marzo. 

Leggi anche: Galaxy S9, una straordinaria fotocamera con ottica f/1.5?

Difficile dunque, ad oggi, poter avere la sicurezza circa la veridicità o meno della data del 27 febbraio in relazione al Galaxy S9. Si tratta comunque di una tempistica coerente con le indiscrezioni trapelate fino ad oggi, secondo le quali Samsung dovrebbe svelare il primo video teaser dello smartphone a gennaio, durante il CES di Las Vegas, per poi commercializzarlo entro marzo, nella logica di poter controbattere sul mercato all'annunciato successo di iPhone X.

Galaxy S9

In attesa di poter avere nuove informazioni circa la data di presentazione del Galaxy S9, sono emersi oggi nuovi dettagli sul dispositivo. Innanzitutto, il portale SlashLeaks ha pubblicato un'immagine che ritrarrebbe i pannelli frontali dello smartphone e della sua variante Plus, che confermerebbero il design frontale con cornici ridotte, inaugurato quest'anno da Samsung.

Galaxy S9

Ma non è tutto perchè, sempre attraverso SlashLeaks, è stata diffusa anche l'immagine di quella che dovrebbe essere una cover del Galaxy S9. In questo caso arrivano indicazioni sulla parte posteriore, sulla quale la dual-camera (che dovrebbe essere presente solo nel modello Plus) sembra essere disposta in verticale, confermando dunque le immagini del dispositivo trapelate in queste settimane (con il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali posizionato più in basso rispetto ad S8).

Galaxy S9

In ogni caso, è bene ricordare come si tratti di immagini non ufficiali. La sensazione comunque è che, almeno da un punto di vista estetico, il Galaxy S9 si possa configurare come naturale evoluzione del Galaxy S8, con alcuni accorgimenti mirati a migliorarne l'ergonomia (come appunto il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali più facilmente raggiungibile con le dita). Staremo a vedere.


Tom's Consiglia

Il Galaxy S8, attuale top di gamma Samsung, è acquistabile attraverso Amazon, con uno sconto di oltre 200 euro rispetto al prezzo di listino.