Android

Garmin Lily Classic e Sport sono i nuovi smartwatch pensati per il pubblico femminile

Garmin ha appena annunciato l’arrivo di due nuovi smartwatch pensati, per la prima volta, al 100% da un pubblico femminile per il mondo femminile, con l’obiettivo di offrire uno strumento utile a mantenere uno stile di vita sano ed attivo. Parliamo di Garmin Lily Classic e Lily Sport che entrano a far parte di una nuova linea di prodotti dedicata al benessere delle donne, incentrata sul design, la tecnologia ed una grande accuratezza dei dati.

Garmin Lily

Ci troviamo difronte, molto probabilmente, agli smartwatch più piccoli in commercio, considerata la diagonale da 34mm, pensata apposta per adattarsi al polso delle donne e rendendolo un oggetto, in primis di stile, da portare sempre con se. Garmin ha realizzato questi prodotti con l’obiettivo di avvicinare sempre più le donne verso la tecnologia ed in particolare verso i dispositivi connessi.

Lo smartwatch Lily dispone di un display touchscreen monocromatico a cristalli liquidi, che si attiva con un semplice tocco o con il movimento del polso e si spegne quando non viene utilizzato. Il look è impreziosito dalla presenza di un quadrante con un elegante motivo geometrico che consente di leggere tutti i dati riportati sullo schermo con la massima facilità, anche sotto la luce diretta del sole.

Garmin Lily Classic

Entrambi gli smartwatch consentono di monitorare ben sette attività sportive: camminata, corsa, cardio, esercizi per la respirazione, yoga, pilates ed altri da poter aggiungere attraverso l’app Garmin Connect. Grazie alla funzione Move IQ, sviluppata da Garmin, lo smartwatch è in grado di riconoscere automaticamente che si è iniziata un’attività ed inizierà a registrarla.

Presente anche la resistenza all’acqua fino a 5 atm che consente di utilizzarli anche sotto la doccia o per monitorare il nuoto, non è invece utilizzabile per le immersioni. Questa tipologia di prodotto non è stata pensata per chi fa dell’attività sportiva qualcosa in più di un semplice passatempo ma ha come obiettivo quella di tenere sotto controllo la propria attività quotidiana, magari intervallata da un po’ di sana attività fisica.

Garmin ha realizzato questi dispositivi per tutte le donne che, ad esempio, possiedono una fitness band ed hanno la necessità di avere a disposizione dei quadranti più grandi e facilmente utilizzabili.

Garmin Lily Classic

La società statunitense ha definito questo smartwatch un vero e proprio gioiello finché non lo si anima con  un solo tocco. La differenza principale tra i due orologi è legata alla presenza di una lunetta in alluminio anodizzato sulla versione Sport, mentre su quella Classic troviamo l’acciaio inossidabile ed il cinturino in silicone viene sostituito da uno in pelle italiana con inserti metallici.

Entrambi dispongono invece di un display LCD-TFT nascosto dietro una lente decorata. Il cinturino intercambiabile è da 14 mm, rendendolo uno dei più piccoli del segmento e presenta un aggancio proprietario con anse T-bar, i intercambiabile, da 14 mm, anche qui una delle più piccole del segmento.

Passando alle molteplici funzioni disponibili troviamo il controllo della respirazione, il rilevamento dell’ossigenazione nel sangue tramite tecnologia Pulse Ox, sviluppato anche grazie alla collaborazione messa in piedi con l’Università di Stanford, il tracciamento del ciclo mestruale e della gravidanza, oltre a quello dello stress. Non manca neanche il rilevamento della frequenza cardiaca 24 ore su 24, gli allarmi cardio, la registrazione delle fasi del sonno e la possibilità di capire quanto il nostro corpo è pronto ad affrontare le attività della giornata.

Per quanto riguarda la parte smart è possibile ricevere chiamate, notifiche dalle varie app, visualizzare il calendario oltre alla possibilità di aggiungere il widget per visualizzare il meteo. Manca invece il GPS, che non è stato possibile inserire all’interno, viste le dimensioni ed è dunque necessario collegarlo allo smartphone per registrare i dati relativi alla posizione.

Interessantissima oltre che molto utile, la possibilità di inviare una richiesta di aiuto a dei contatti utili preimpostati attraverso l’invio di un SMS con i dati per la geolocalizzazione, nel caso in cui ci si trovasse in una situazione di pericolo, una funzione già nota su altri dispositivi ma che fa piacere ritrovare in un prodotto come questo. Lo smartwatch può chiaramente essere collegato all’app Garmin Connect disponibile per Android ed iOS, dove sarà possibile visualizzare tutti i grafici ed i dati raccolti. Molto buona anche l’autonomia, a detta del produttore, capace di raggiungere anche i 5 giorni.

Garmin Lily

La serie Sport è acquistabile da oggi a 199,99 euro ed è disponibile nelle seguenti varianti:

  • ​Lunetta color oro e panna, cassa bianca e cinturino in silicone
  • Lunetta color oro rosato, cassa marrone chiaro e cinturino in silicone
  • Lunetta viola scuro con cassa color orchidea e cinturino in silicone.

Per la Classic il prezzo è di 249,99 euro ed è possibile trovarla con:

  • Lunetta color bronzo scuro con cassa color Paloma e cinturino in pelle italiana
  • Lunetta color oro e panna con cassa nera e cinturino in pelle italiana
  • Lunetta color oro chiaro con cassa bianca e cinturino in silicone.

Su Amazon è già disponibile all’acquisto lo smartwatch Garmin Lily in versione Sport. Per acquistarlo clicca qui.