Apple

Gli Apple Store italiani rottamano qualsiasi smartphone: entri con Android ed esci con l’iPhone

Da ieri gli Apple Store italiani consentono la rottamazione degli smartphone di tutti i marchi, a prescindere che si tratti di prodotti Android, Windows Phone o BlackBerry. Il Programma "riutilizzo e riciclo" nasce per incoraggiare la transizione al mondo Apple, anche se ovviamente i migliori affari si continueranno a fare sui mercatini online.

iPhone 6C posteriore
E se ti presenti con questo?

La procedura è semplice. Si porta il proprio smartphone in negozio, si riceve una stima immediata e il credito riconosciuto può essere impiegato per l'acquisto contestuale di un iPhone o un iPad. Contemporaneamente – come è già possibile da tempo – è possibile anche attivare un profilo tariffario con i principali operatori. I commessi poi aiuteranno i clienti che lo desiderano nelle operazioni di  trasferimento dei contatti da un dispositivo all'altro, attivazione account, impostazione mail, etc.

"Nel caso in cui lo smartphone non fosse riconosciuto idoneo a ottenere un credito", Apple garantirà che "venga riciclato in modo responsabile per conto del cliente".

Come molti ricorderanno il programma "riuso e riciclo" per gli iPhone nei negozi statunitensi risale al 2013. Da giugno 2014 è attivo anche in Italia e adesso l'ultima svolta. Sul sito ufficiale non vi sono ancora riferimenti alla novità.

iPhone 6C posteriore 2
iPhone 6c

Sempre in tema di novità bisogna segnalare quella che potrebbe essere una gran bufala o una vera anticipazione dell'iPhone 6c. Future Supplier sostiene di aver ricevuto da sue fonti legata al mondo della produzione orientale la prima scocca posteriore di una nuova linea iPhone. Potrebbe essere una sorta di evoluzione dell'iPhone 5c, quindi sempre in policarbonato, con schermo da 4 pollici, forse con doppio flash LED e 4 file di fori per due altoparlanti.