Tom's Hardware Italia
Android

Google Assistant riuscirà a prevedere il ritardo dei voli

Utilizzandolo storico dei ritardi dei voli insieme al Machine Learning (ML), Google Assistant notificherà in modo proattivo il ritardo del tuo volo prima che la compagnia aerea lo comunichi.

Google sta pianificando di implementare una nuova funzione per il suo assistente vocale in grado di fornire agli utenti previsioni sull’eventuale ritardo dei voli. La società condivide già queste previsioni tramite Google Flights, ma in questo caso riuscirà a dare informazioni anche prima delle compagnie aeree.

Per effettuare la sua previsione, il colosso di Mountain View sfrutta gli algoritmi di machine learning abbinati allo storico dei voli che registra i ritardi aerei precedenti. Nel post pubblicato sul blog ufficiale, si legge che – grazie all’intelligenza artificiale che analizza tutti i dati – sono riusciti a ottenere un tasso di affidabilità dell’85%.

Non solo sarà possibile chiedere direttamente all’assistente virtuale lo stato dei nostri voli ma – nelle prossime settimane – Google Assistant inizierà a notificare in modo proattivo l’eventuale ritardo spiegandone – se disponibile – anche il motivo. È questa la principale e sostanziale differenza rispetto allo stesso servizio fornito da altri. Il ritardo verrà notificato prima ancora che venga annunciato dalle compagnie aeree.

Le potenzialità degli assistenti virtuali insieme allo sviluppo dell’intelligenza artificiale sembrano essere davvero infinite. Non è più ormai utopistico immaginare degli scenari dove l’AI possa alleggerire gran parte delle nostre attività anche semplicemente fornendoci informazioni in grado di farci risparmiare tempo.

Honor View 10 è attualmente disponibile su Amazon con oltre 40 euro di sconto rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link.