Android

Google Chromecast, la prossima versione basata su Android TV

Una Google Chromecast basata su Android TV. Potrebbe essere questa la grande novità in cantiere dalle parti di Mountain View per la nuova generazione della celebre chiavetta smart. L'indiscrezione arriva direttamente dai database della Federal Communications Commission (FCC), nei quali è stato appunto inserito il prodotto in questione.

Da un punto di vista tecnico, si parla di un processore Amlogic S905X accoppiato a 2 GB di RAM e a 8 GB di memoria interna. L'alimentazione a 2A consentirà di poter alimentare la nuova generazione di Google Chromecast dalle USB dei televisori compatibili, salva ovviamente la possibilità di utilizzare il classico alimentatore da presa.

760700
760701

Le immagini mostrano un prodotto compatto, come da tradizione per la Google Chromecast, con il cavetto HDMI integrato direttamente nella scocca. È molto probabile comunque che possa trattarsi di un'unita di pre-produzione, per cui la versione che arriverà sul mercato potrebbe essere caratterizzata da un design leggermente differente.

Leggi anche: Chromecast 2, Fire TV Stick, Roku Stick: qual è il migliore?

Come detto in apertura però, la grande novità dovrebbe risiedere nella parte software. Fino a oggi il principio di funzionamento delle varie generazioni di Google Chromecast è sempre stato il medesimo: utilizzare queste chiavette per trasmettere contenuti multimediali inviati da smartphone, tablet e PC.

Schermata 2018 04 11 alle 10 54 14

Con l'avvento di Android TV, la nuova versione di Google Chromecast potrebbe diventare un dispositivo stand-alone, una sorta di rivale della Amazon Fire Stick TV. Non a caso, le immagini mostrano anche la presenza di un telecomando, con tanto di tasto dedicato ad Assistant. Sembra dunque che possa esserci anche l'integrazione dell'assistente vocale di Big G.

Per adesso non ci sono informazioni circa eventuali date di presentazione o prezzi di listino. Chromecast Ultra, la più recente in ordine temporale, è stata svelata a ottobre 2016 e posizionata a 79 euro. Non è escluso che Google possa seguire le medesime tempistiche, con cifre però presumibilmente più elevate.


Tom's Consiglia

Lo Xiaomi Mi Box è un box multimediale basato su Android TV. Compatibile con servizi come Netflix e Spotify, supporta il 4K e può essere acquistato direttamente attraverso Amazon.