Android

Google Maps, in arrivo un’interfaccia tutta nuova

Google Maps si rinnova nel design e nelle funzionalità introducendo una nuova interfaccia utente. Grazie ad un semplice swipe verso l'alto, avremo accesso alle tre tab che compongono la nuova barra: Places, Driving e Transit. A livello teorico si tratta di un'evoluzione del servizio, ma in pratica è una modifica sostanziale nel modo in cui ci si rapporterà all'applicazione.

google maps places

Places ci fornirà tutti i luoghi più interessanti da visitare o i ristoranti più buoni in cui mangiare. Con un semplice tap sarà possibile scoprire anche le postazioni Bancomat più vicine. Il tutto sarà corredato da immagini per valutare velocemente i luoghi e link per avviare rapidamente la navigazione.

google maps traffic

Driving è un miglioramento della navigazione satellitare vera e propria. Mentre si viaggia verso luoghi noti come casa o ufficio, ci verranno fornite informazioni come il tempo di arrivo previsto. Nel caso di rallentamenti o traffico, l'applicazione ci segnalerà anche percorsi alternativi.

Transit permetterà di conoscere la fermata del bus o della metro più vicina alla nostra posizione. Inoltre calcolerà in automatico la linea da prendere per arrivare in un determinato luogo. Sarà possibile avere anche la previsione di arrivo e gli orari di partenza dei vari mezzi.

google maps transit

Le schede vanno a sostituire l'attuale barra inferiore nota come "Esplora quest'area". Si apriranno in sovrapposizione alle mappe e in base alla nostra posizione ci verranno fornite diverse informazioni. Il sistema calcolerà in automatico le nostre preferenze andando a preferire una scelta rispetto ad un'altra.

Si tratta di tante funzioni che sicuramente faranno contenti i viaggiatori. In questo modo Google sfrutta appieno l'integrazione dei propri servizi fornendo all'utente tutte le risposte che cerca. Al momento però, complice l'ancora scarsa diffusione, resta da verificare la compatibilità sul territorio Italiano delle varie funzioni.

L'aggiornamento è in corso ed è stato segnalato da alcuni utenti che lo hanno ricevuto in queste ore. Per il momento è in fase di distribuzione per gli utenti Android, in via preferenziale. Nessuna notizia per il rilascio della nuova interfaccia sui dispositivi iOS.