Tom's Hardware Italia
Apple

Google Now arriva in Chrome per Windows e Mac

Google fa sapere che presto Google Now sarà disponibile anche sul browser Chrome.

Google Now è pronto per arrivare su Windows e Mac OS, all'interno del browser Chrome. Lo ha fatto sapere la stessa Google tramite il blog ufficiale, dove si legge anche che le notifiche del servizio – giù ben noto a chi usa Android – arriveranno presto anche su desktop.

Che cosa significa? Semplicemente che gli utenti Google registrati avranno sempre sott'occhio le notizie personali più importanti, come il ritardo del prossimo volo, o lo stato del traffico nella strada che dovranno percorrere in giornata, o il tempo mancante per il prossimo impegno in agenda.

Google Now sfrutta quindi le notifiche di Google Chrome, una funzione non particolarmente nota del browser (qui una guida su come attivarla o disattivarla). Al momento Google Now non mostra pop-up per gli eventi importanti, né riproduce suoni: bisogna andare attivamente a verificare se ci sono notifiche da esaminare, quindi almeno per ora la sua utilità è limitata. Certamente però Google porterà avanti lo sviluppo di questo strumento, e questo va considerato solo un passo iniziale.

Per sfruttare al meglio Google Now, infine, è senz'altro consigliabile avere uno smartphone Android oppure un iPhone con installate l'applicazione Google, ed essere registrati con il proprio account sia sul dispositivo portatile sia sul computer desktop. Se tutto funziona a dovere non dovreste più dimenticare il compleanno della fidanzata né incorrere in altri terribili rischi; di contro, se dovesse capitare non avrete più scuse – siete avvisati.