Tom's Hardware Italia
Android

Google Pixel 4 avrà davvero un teleobiettivo?

Dopo aver avuto, nei giorni scorsi, alcuni dettagli del design del Pixel 4, smartphone top di gamma Google, arrivano note davvero interessanti riguardanti il comparto fotografico. Sui nuovi Pixel potrebbe infatti essere presente un teleobiettivo.

Dopo aver avuto, nei giorni scorsi, alcuni dettagli sul design del Pixel 4, prossimo smartphone top di gamma Google, arrivano note davvero interessanti riguardanti il comparto fotografico: sui nuovi Pixel potrebbe infatti essere presente un teleobiettivo.

Già a partire dal lancio del primo dispositivo nel 2016, l’azienda statunitense ha mostrato la qualità delle sue fotocamere, spesso in grado di essere superiori di altre già presenti sul mercato. Google ha inoltre introdotto tutta una serie di novità, che abbiamo visto in azione dei recenti Pixel 3/3XL: dalla modalità Night Sight, utile per garantire una buona qualità dello scatto anche in casi di scarsa luminosità al Super Res Zoom, quest’ultimo utilizzato per sopperire alla mancanza di uno zoom ottico.

Al fine di rimanere al passo degli altri top di gamma, equipaggiati appunto con zoom ottici, lipotesi che Google possa introdurre un teleobiettivo diventa sempre più reale. Un render ufficioso confermerebbe infatti la presenza delle due fotocamere posteriori, già discussa nei giorni scorsi, un flash LED, e un terzo sensore di cui però non abbiamo alcun dettaglio.

Un’ulteriore conferma sembrerebbe arrivare dal codice contenuto nell’app Google Camera 6.3  della versione Android Q Beta 5. Leggendo il contenuto nell’APK è stata notata una modifica alla voce “SABRE” , nome in codice di Google per il Super Res Zoom, modificato in SABRE_UNZOOMED_TELEPHOTO. Ciò fa pensare che il Pixel 4 possa davvero avere un  teleobiettivo.

L’altra novità, mostrata in questo caso dai codici come FRONT_IR , possono far pensare ad una sensore di scansione per il riconoscimento facciale.

Sono però presenti riferimenti anche relativi a probabili modifiche della modalità Night Sight (evidenziato da  “sky segmentation”), ma non sappiamo a cosa possano riferirsi nello specifico, se non a un’eventuale modifica degli scatti notturni. Naturalmente per il momento, con questi dettagli, non è possibile fare una stima di quello che sarà lo zoom ottico senza nemmeno conoscere la lunghezza focale del teleobiettivo e dei due sensori.

I top di gamma Pixel 3 XL e Pixel 3 sono disponibili sullo store ufficiale. Li trovate a questo link.