Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Google Pixel, nuovi rendering e video a 360 gradi

Gli smartphone Google Sailfish e Marlin, che sul mercato si chiameranno rispettivamente Pixel e Pixel XL, sono tra i più attesi e anticipati di quest'anno. Molta infatti è la curiosità destata dal cambio di strategia del colosso di Mountain View, che sarà più presente e direttamente coinvolto nel loro sviluppo.

Nelle scorse ore sul Google Pixel è circolato in Rete nuovo materiale: alcuni render e un video che lo mostra a 360 gradi, oltre ad alcune notizie sulla configurazione e il possibile costo.

ruddock PNG

Dalle immagini è possibile notare soprattutto due dettagli, entrambi nella parte inferiore. La presenza di una porta USB-C, già anticipata in altri rumor e, ai suoi lati, le due fessure che nascondo gli speaker stereo, un dettaglio prima sconosciuto. Il dispositivo dovrebbe misurare 143,8 x 69,5 x 7,3 mm.

Novità anche per la configurazione. Secondo le ultime voci di corridoio, rilanciate anche su Twitter da David Ruddock, alias @RDR0b11, entrambi gli smartphone saranno di gran lunga i primi a giungere sul mercato statunitense con il nuovo Snapdragon 821, il SoC svelato da Qualcomm a luglio, che dovrebbe garantire un incremento prestazionale di circa il 10% rispetto all'attuale 820.

Per il resto Sailfish/Pixel dovrebbe avere un display Full HD da 5,2 o 5,3 pollici, 4 GB di RAM, 32 o 128 GB di memoria dedicata allo storage, fotocamere da 12 e 8 Mpixel, batteria da 2770 mAh, sensore per impronte digitali montato posteriormente e ovviamente Android 7.0 Nougat.

Quanti però speravano in un prezzo più accessibile molto probabilmente resteranno delusi. Su Google Pixel non ci sono al momento ipotesi, ma per Pixel XL si parla di 649 dollari, probabilmente per la versione base da 32 GB, anche se non è chiaro. Insomma Google Pixel XL in Italia potrebbe costare circa 699 euro, come accaduto per il Nexus 6P.