Android

Google Street View introduce la realtà virtuale grazie a Google Cardboard

È da qualche anno ormai che Google Maps ci permette di vedere le strade di tutto il mondo grazie alla straordinaria funzione chiamata Google Street View. Grazie a questa innovativa tecnologia, Google ci fa scendere letteralmente in strada dandoci la possibilità di avere ancora più punti di riferimento una volta arrivati sul posto.

Finora, per quanto riguardava Android, Street View era compreso in Google Maps, ma da qualche giorno la situazione è cambiata grazie all'arrivo di un'applicazione stand alone che una volta aggiornatasi alla versione 2.0 ha introdotto una simpatica novità.

Google punta forte sulla realtà virtuale e quale modo migliore per diffondere questa tecnologia se non con uno dei software più conosciuti al mondo? Da oggi, vi basterà un visore VR Google Cardboard e potrete guardare le strade delle vostre città, i monumenti più belli del mondo, come se foste davvero sul posto.

Google Cardboard Streetview

Per poter usufrire di questa innovativa funzione dovrete disporre di Google Street View aggiornato all'ultima versione e Google Cardboard, l'economico visore per la realtà virtuale ideato dal colosso statunitense. 

Per chi non conoscesse Google Cardboard, si tratta di uno dei visori VR più economici presenti sul mercato, di fatto non comprende alcun display o tecnologia raffinata, è semplicemente una scatola di cartone con delle particolari lenti, una volta posizionato il vostro smartphone nell'apposito vano, questo si trasformerà in un visore VR a tutti gli effetti. Ovviamente non godrete della stessa qualità di un costoso Oculus Rift, ma sicuramente avrete un succulento assaggio della realtà virtuale. 

Google Cardboard Google Cardboard
Google Cardboard Visore di Realtà Virtuale Lunghezza Focale 45mm Google Cardboard Visore di Realtà Virtuale Lunghezza Focale 45mm
I AM CARDBOARD I AM CARDBOARD