Android

Google ti dà la possibilità di provare le versioni beta delle Google App

Di tanto in tanto le software house danno la possibilità di provare in anteprima nuove applicazioni e videogiochi, questa è quella che è comunemente chiamata fase beta, ovvero una versione del software quasi finita che viene data in pasto agli utenti nell'intento di migliorarla ulteriormente grazie ai feedback di coloro che saranno i futuri consumatori.

Ottenere l'accesso alla fase beta non sempre è una soluzione semplice, soprattutto su Android dove fino a poco tempo fa era necessario passare per i siti dei produttori che distribuivano file esterni al Google Play Store. Da qualche tempo Google sta lavorando in questa direzione per permettere agli sviluppatori di distribuire le versioni beta del software direttamente sullo store ufficiale.

Google Apps Beta Test

Ma a gran sorpresa, ora è la stessa Google a dare accesso anticipato ai propri software. Il procedimento è molto semplice, è sufficiente effettuare l'adesione gratuita al programma di beta testing e scaricare l'applicazione di Google sul proprio dispositivo. A questo punto, l'utente riceverà sempre le versioni più aggiornate delle Google App, in questo modo gli utenti si ritrovano tra le mani le ultime novità delle app, e Google è in grado di migliorare i propri prodotti prima di distribuirli alla massa.

L'iniziativa è aperta a tutti senza alcuna distinzione ed è possibile cancellarsi in qualsiasi momento, tuttavia, è bene ricordare che le versioni beta di qualsiasi software potrebbero essere più instabili e problematiche rispetto alle rispettive versioni finali, perciò se ne sconsiglia l'utilizzo ai meno esperti. 

Nexus 9 Nexus 9
Nexus 6 Nexus 6
Nexus 5 Nexus 5