Android

HarmonyOS, ecco quando sarà annunciato ufficialmente da Huawei

Abbiamo una data! Il nuovo sistema operativo di Huawei che andrà a sostituire Android sui prodotti del marchio arriverà molto presto, è trapelata quella che si crede essere la data di lancio ufficiale. Quali prodotti accompagneranno l’arrivo di HarmonyOS? Cosa ci aspettiamo dall’evento di presentazione?

HarmonyOS

Huawei sta passando un periodo davvero complicato a seguito del ban imposto dagli USA che gli impediscono di collaborare con le aziende americane tra cui Google. A causa di queste restrizioni, Huawei non può più includere con i propri prodotti i vari servizi e le app del colosso delle ricerche, da molti reputati essenziali in occidente per il corretto e completo funzionamento di Android.

Sin dal primo momento, l’azienda cinese ha iniziato a lottare con le unghie e con i denti per continuare a poter operare nel mercato degli smartphone, dapprima con la creazione di un proprio ecosistema di servizi conosciuto come HMS (Huawei Mobile Services) e del proprio store AppGallery, poi con l’annuncio dell’arrivo di un sistema operativo proprietario che dovrebbe sostituire Android nel prossimo futuro.

Proprio questo nuovo sistema operativo, conosciuto come HarmonyOS (Hongmeng in Cina), ha fatto il suo debutto su alcuni dispositivi IoT del marchio già negli ultimi mesi, in attesa che fosse ufficialmente pronto al lancio come vero e proprio OS per smartphone. Sembra che il momento sia più vicino che mai, Huawei avrebbe preparato l’evento di lancio ufficiale di HarmonyOS per il 2 giugno!

Secondo le ultime analisi circolate in rete, HarmonyOS non sarebbe nient’altro che un fork di Android 10 da cui sono stati rimossi tutti i riferimenti a Google e con tale sistema operativo condividerebbe la maggior parte del codice. I primi video che hanno mostrato HarmonyOS in azione, trapelati in rete, mostrerebbero un’interfaccia che non sarebbe dissimile dalla famosa interfaccia EMUI utilizzata in precedenza dall’azienda sui propri prodotti Android.

Noi personalmente non vediamo l’ora di provare con mano un prodotto con a bordo HarmonyOS, i primi potrebbero essere già gli smartphone della serie Huawei P50, per testare con mano quali sono le differenze del software della casa rispetto al passato.

Per chi è alla ricerca di uno smartphone fluido e non ama i bordi curvi, può trovare l’ottimo OnePlus Nord 5G su Amazon!