Tom's Hardware Italia
Android

HTC Exodus 1: partono le prenotazioni dello smartphone blockchain, ecco le specifiche tecniche

HTC Exodus 1 può essere acquistato solo in Bitcoin o Ethereum, con un prezzo al cambio di circa 830 euro. A bordo lo Snapdragon 845 di Qualcomm.

HTC ha aperto sul proprio sito le prenotazioni del nuovo Exodus 1, smartphone blockchain che permette a di custodire attraverso un portafoglio ultraprotetto le proprie criptovalute. L’interessante progetto proposto dall’azienda taiwanese è stato annunciato a maggio, come vi avevamo raccontato in un precedente articolo. I dettagli tecnici del dispositivo però sono sempre rimasti avvolti dal mistero, mentre adesso ci sono a disposizione quasi tutte le specifiche.

La scheda tecnica di Exodus 1 è molto simile a quella di HTC U12+. A bordo della nuova creatura dell’azienda taiwanese troviamo un processore Snapdragon 845 con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, display da 6 pollici Quad-HD+ e batteria da 3500 mAh. Per quanto riguarda il comparto fotografico, si potrà contare sulla presenza di 4 camere: due da 8 Megapixel sulla parte frontale e una da 12 Megapixel con un secondo sensore da 16 Megapixel sulla parte posteriore.

Exodus 1 può dunque contare su una sezione sicura della memoria completamente scollegata dal sistema Android dove custodire le chiavi delle cryptovalute più diffuse. Oltre a questo, HTC ha pensato di implementare un sistema di recupero dati nel caso in cui il telefono venisse smarrito o rubato. Le indiscrezioni parlano di un particolare software da far scaricare ad amici o parenti che, attraverso un preciso algoritmo condiviso, permette di recuperare tutte le informazioni riservate.

Interessante anche il design proposto da HTC per la sua nuova creatura: back cover trasparente che di grande impatto, in stile Xiaomi Mi 8 Explorer Edition. Come già accennato, il dispositivo può essere acquistato esclusivamente in Bitcoin o Ethereum, in soldoni si tratta di una cifra vicina agli 830 euro.