Tom's Hardware Italia
Windows

HTC One SV: Super LCD 2 da 4,3 pollici e cuore dual-core

HTC ha svelato un altro terminale della gamma One. Il modello One SV arriverà in Italia a febbraio e s'inserisce tra il One V e il One S grazie a uno schermo da 4,3 pollici e un chip Snapdragon S4 dual-core a 1.2 GHz.

HTC One SV è uno smartphone che arriverà nel mese di febbraio dotato di uno schermo da 4,3 pollici Super LCD 2 con risoluzione da 800 x 480 pixel e Android 4.0 ICS con l'immancabile HTC Sense 4.

All'interno di un corpo in policarbonato, messo in risalto da bordi coordinati in argento o in metallo, troviamo un system on chip Qualcomm Snapdragon S4 dual-core a 1.2 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di spazio per l'archiviazione dati (espandibili con microSD da 32 GB).

Lo smartphone ha una fotocamera posteriore da 5 megapixel con obiettivo f/2.0, sensore con retro-illuminazione, funzione Panorama e capacità di registrare video in HD a 1080p. Presente anche una fotocamera frontale da 1.6 megapixel, dotata anche in questo caso di sensore con retro-illuminazione e obiettivo f/2.0. 

HTC One SV è compatibile con Wi-Fi n, ha connettività Bluetooth 4.0 e un chip NFC grazie al quale è possibile condividere i propri contenuti con un altro telefono abilitato NFC, semplicemente premendo un tasto. La batteria è da 1800 mAh.

HTC One SV s'inserisce in una gamma in cui già troviamo quattro terminali: HTC One X+, One X, One V e One S. I primi due smartphone sono il top, basati su piattaforma Tegra 3, mentre gli altri due occupano le fasce più basse del mercato. Il One SV si incastona proprio tra questi due modelli, fortunatamente con specifiche più vicine al One S – recensito qui – che al One V (qui l'articolo).

Il dispositivo, disponibile nelle colorazioni Pyrenees blue e il Glacier white, non ha per ora un prezzo definito in Italia. Vi sono però indiscrezioni su quello in Germania, dove avverrà a gennaio in due versioni, quella con connettività LTE a 429 euro e quella "solo 3G" a 399 euro.