Android

HTC One X e One S, foto e giochi per smartphone Android senza compromessi

Pagina 1: HTC One X e One S, foto e giochi per smartphone Android senza compromessi

Introduzione

One S, One X e One V compongono la nuova serie di smartphone Android HTC. L’azienda taiwanese ha posto molta enfasi sulla qualità costruttiva e fotografica ma come vedremo le novità sono anche altre, a partire dall’interfaccia Sense 4, rivista, migliorata e alleggerita, di cui abbiamo già parlato in un articolo dedicato che se vi siete persi potete leggere a questo indirizzo: Sense 4.0, la nuova interfaccia HTC più snella ed ergonomica.

HTC One X e S – Clicca per ingrandire

One X è per ora lo smartphone di punta, e probabilmente rimarrà per buona parte dell’anno, se non tutto, in cima alla catena alimentare HTC. One S è inferiore, ma non al punto tale da essere considerato di fascia media. Entrambi sono di alto livello, e per alcuni motivi il One S potrebbe essere tale da farsi preferire al One X.

###old1509###old

Partiamo subito con le specifiche tecniche del campione: One X è basato sulla piattaforma Tegra 3, che abbiamo già avuto modo di vedere all’opera con la prova dell’Asus Transformer Prime, e che nel caso di questo smartphone sarà in grado di fare ancora di più, almeno per quanto riguarda la potenza grafica, considerando che deve gestire una risoluzione più bassa rispetto a quella del tablet. La memoria RAM è di 1 GB, mentre lo spazio di archiviazione interna è di 32 GB, e non è espandibile.

Lo schermo è da 4,7 pollici, con risoluzione HD (1280×720 pixel), ed è stata usata una tecnologia Super LCD 2. La copertura è in Gorilla Glass 2.

###old1508###old

Il One S, come detto, mostra specifiche più contenute, cioè una piattaforma MSM8260A di Qualcomm, dual core a 1.5 GHz, affiancata dal controller grafico Adreno 225 e da 1 GB di memoria RAM. Anche lo spazio d’archiviazione interno è minore, dimezzato per la precisione e quindi di 16 GB. Lo schermo è più piccolo, da 4.3 pollici, con risoluzione qHD (960×540 pixel) e tecnologia Super AMOLED (Pentile).

La connettività è la stessa per entrambi: Wi-Fi n, Bluetooth 4.0, aGPS e UMTS (HSDPA 21 / HSUPA 5.76 Mbps). Tra i sensori: accelerometro, giroscopio, magnetometro, prossimità e luminosità. Condividono anche la fotocamera, da 8 Mpx, con sensore BSI, F2.0 / 28mm, più una secondaria frontale da 1.3 Mpx.

Non manca la tecnologia Beats, che abbiamo già visto con i modelli Sensation. La batteria del One X è di 1800 mAh, mentre quella del One S è di 1650 mAh. Android è in versione 4.0.3, mentre è presente l’interfaccia Sense 4.0.