Android

HTC U11 EYEs, all’attacco della fascia media

HTC U11 EYEs è stato presentato ufficialmente. L'azienda taiwanese ha alzato il sipario sul suo nuovo smartphone Android di fascia media, che cerca di andare incontro a tutto ciò che attualmente viene richiesto dal mercato: grande attenzione ai selfie grazie alla dual-camera frontale, design con cornici ridotte e rapporto di forma in 18:9, ampio schermo da 6 pollici. Basterà per avere successo?

Il rapporto qualità/prezzo è ormai un aspetto imprescindibile per il mercato smartphone, visto anche quanto offerto dai sempre più arrembanti brand cinesi. Non abbiamo ancora a disposizione il prezzo di listino di HTC U11 EYEs per il mercato europeo, che però a Taiwan è stato posizionato a 14.900 nuovi dollari taiwanesi, ovvero circa 415 euro al cambio.

htc u11 eyes

Si tratta di una cifra di per sé in linea con la fascia media del mercato, visti i prezzi ormai richiesti per i top di gamma. Tutto però va rapportato a quanto offerto da U11 EYEs e, da questo punto di vista, si può parlare di tante luci e qualche ombra. La perplessità più grande è certamente destata dallo Snapdragon 652, un SoC che Qualcomm ha presentato nell'ormai lontano dicembre 2015.

Leggi anche: HTC Vive Pro, per una realtà virtuale più definita

Intendiamoci, si tratta di un processore che offre ancora delle buone performance, e che abbiamo avuto modo di apprezzare in tanti altri dispositivi, anche nel corso del 2017. Visto però l'avvento del 2018, poteva essere lecito attendersi uno Snapdragon 660 a bordo di U11 EYEs, o comunque un SoC con processo produttivo più recente (il 652 è a 28 nm).

htc u11 eyes

Peccato anche per il fatto che U11 EYEs arriverà sul mercato con Android 7.1.2 Nougat. L'aggiornamento ad Oreo dovrebbe ovviamente essere garantito, ma è chiaro che, trattandosi di uno smartphone commercializzato nel 2018, era auspicabile la presenza al lancio dell'ultima major release del robottino verde.

Chiariti questi due aspetti, HTC U11 EYEs è un prodotto davvero interessante. Lo Snapdragon 652 è affiancato da ben 4 GB di RAM, la parte frontale è dominata da uno schermo da 6 pollici con risoluzione Full-HD+ (2.160 x 1.080 pixel), realizzato con tecnologia Super LCD 3 e protetto da un vetro Gorilla Glass 3.

htc u11 eyes rosso 3

Come detto in apertura, grande attenzione per il comparto fotografico. Troviamo infatti una dual-camera sulla parte frontale, formata da due sensori da 5 MP con obiettivo f/2.2 e campo visivo di 80°, senza dimenticare sul retro la fotocamera principale da 12 MP e obiettivo f/1.7, realizzata con tecnologia UltraPixel 3 e coadiuvata da un dual flash LED.

Leggi anche: Black Box, la realtà virtuale sbarca nelle palestre

La scocca è realizzata in metallo e vetro, i bordi sono sensibili alla pressione attraverso la funzionalità Edge Sense (come già visto nei top di gamma HTC), c'è la certificazione di impermeabilità IP67. Manca invece il jack audio, in questo caso però adeguatamente sostituito dall'USB Type-C audio, che integra la tecnologia USonic per la cancellazione attiva del rumore e la certificazione Hi-Res audio. 

htc u11 eyes

Insomma, HTC U11 EYEs è la nuova proposta per la fascia media del mercato pensata dall'azienda taiwanese. Sarà interessante verificare il prezzo a cui sarà posizionato lo smartphone in Europa, un aspetto cruciale per determinarne l'effettiva appetibilità rispetto ai diretti concorrenti.


Tom's Consiglia

HTC U11, attuale smartphone top di gamma dell'azienda taiwanese, è acquistabile attraverso Amazon con uno sconto di quasi 200 euro rispetto al prezzo di listino.