Tom's Hardware Italia
Android

HTC Wildfire rinasce: saranno ben quattro i nuovi smartphone?

HTC potrebbe essere pronta a far rinascere la gamma Wildfire con quattro smartphone: Wildfire, Wildfire E, Wildfire E1 e Wildfire E Plus.

L’ipotesi che HTC stia per far rinascere la gamma Wildfire si fa più concreta. In un articolo precedente, vi abbiamo parlato di un misterioso Wildifire E considerato come possibile erede di Wildfire S. A quanto pare, la società taiwanese ha intenzione di ripopolare l’intera linea con ben quattro nuovi modelli di cui è possibile ora conoscere presunte caratteristiche tecniche ed estetiche grazie all’immancabile SlashLeaks.

HTC Wildifre E sarebbe equipaggiato con un Soc Spreadtrum SC863 che – accoppiato a 2 Gigabyte di RAM e 32 Gigabyte di memoria interna – è chiamato a muovere un display da 5,45 pollici con risoluzione 1440 x 720 pixel. La parte posteriore vede la presenza di una doppia fotocamera con sensore principale da 13 Megapixel assistito da un secondo da 2 Megapixel. Il comparto fotografico si completa con un sensore frontale da 5 Megapixel. Il tutto alimentato da una batteria da 3.000 mAh.

HTC Wildfire E

Questo primo modello presenta anche una variante Plus dove le uniche differenze riguardano il processore e il display. Wildfire E Plus, infatti, si basa su un MediaTek Helio A22 e integra un display da 5.99 pollici. In entrambi i casi, sono presenti delle cornici abbastanza pronunciate. Ci sono poi altri due dispositivi: HTC Wildfire E1 e HTC Wildfire.

Il cuore pulsante del primo è lo stesso della variante Plus ma aumenta il quantitativo di memoria: 3 Gigabyte di RAM e 32 Gigabyte di storage. Il display ha una diagonale di 6 pollici con risoluzione 1560 x 720 pixel interrotto da un notch a goccia. Quest’ultimo ospita una fotocamera frontale da 8 Megapixel, mentre sul posteriore troviamo un solo sensore da 8 Megapixel.

HTC Wildfire

L’ultimo smartphone, invece, è mosso dal SoC MediaTek Helio P23 ed è alimentato da una batteria da 3.500 mAh. Il pannello anteriore è da 6,2 pollici con notch a goccia per la fotocamera frontale da 16 Megapixel. La fotocamera posteriore è composta da un sensore da 16 Megapixel e da uno da 5 Megapixel.

Per quanto riguarda la disponibilità, secondo Rozetked, i nuovi smartphone saranno venduti ufficialmente in Russia. Non sappiamo se la gamma Wildfire debutterà anche in altri mercati. Per il momento, comunque, mancano ancora notizie ufficiali da parte dell’azienda di Taiwan.

Xiaomi Mi 9T è disponibile all’acquisto su Amazon a 329 euro. Lo trovate a questo link.