Android

Huawei, ecco il sostituto di YouTube per gli smartphone

Huawei ha scelto Dailymotion per costruire un’alternativa valida a YouTube sui suoi smartphone. Come ben sappiamo, il divieto imposto dagli Stati Uniti ha messo il colosso di Shenzhen nelle condizioni di non poter utilizzare le applicazioni e i servizi di Google a bordo dei suoi dispositivi. La compagnia asiatica però non resta ferma ad aspettare e intraprende nuove strade per offrire ai suoi utenti un’esperienza quanto più completa possibile.

La collaborazione tra Huawei e Dailymotion mira a potenziare l’attuale applicazione Huawei Video. Quest’ultima integrerà l’infrastruttura di elaborazione e riproduzione video di Dailymotion. Inoltre, utilizzando le stesse API, su entrambe le piattaforme saranno disponibili gli stessi contenuti. La partnership mira, inoltre, a sviluppare soluzione di monetizzazione, introducendo per esempio la pubblicità.

Siamo lieti di offrire il nostro servizio Huawei Video in modo che le persone in tutto il mondo possano esplorare facilmente migliaia di video e film disponibili dai nostri partner, incluso Dailymotion, ovunque e in qualsiasi momento. Ci impegniamo a offrire maggiore scelta ai consumatori” ha dichiarato Jervis Su, Vicepresidente dei servizi mobili, Huawei Consumer Business Group.

È solo l’ultima delle mosse avanzate dal colosso di Shenzhen per far fronte alle mancanze causate dal ban USA. Huawei infatti sta lavorando duramente per dare un’enorme accelerata ad AppGallery e ai HMS che rappresentano rispettivamente l’alternativa al Play Store e ai Google Mobile Services. Come detto, l’obiettivo è quello di continuare ad offrire ai propri utenti un’esperienza completa nonostante non possa più affidarsi ai partner americani.

Il nuovo P40 Pro è disponibile all’acquisto su Amazon, tramite questo link, con un interessante omaggio.