Cuffie, auricolari e accessori

Huawei Freebuds Black Friday: cancellazione attiva del rumore alla portata di tutti

La gamma Freebuds di Huawei si è ampliata nel corso degli ultimi mesi con più modelli in grado di fornire la tanto ambita ANC, ovvero la cancellazione attiva dei rumori circostanti, con un rapporto qualità-prezzo decisamente interessante. Già oggetto di molteplici offerte nell’ultimo anno, i nuovi auricolari TWS di Huawei sono già da ora uno degli accessori tecnologici più ambiti in vista del Black Friday.

L’unico ostacolo che inizialmente li poneva un gradino più in basso rispetto ad altre opzioni era il mancato supporto ad iOS dell’applicazione AI Life, che permette di controllare le cuffie e scaricare i firmware necessari. A partire da inizio 2021, tuttavia, AI Life è disponibile anche per questa piattaforma, rendendo le cuffie Freebuds pienamente compatibili anche con iPhone e iPad, oltre che ai device Android e HarmonyOS.

Huawei FreeBuds 4i

Mentre la maggioranza dei dispositivi che si orienta verso la rimozione del jack per le cuffie da 3,5mm e la concorrenza sul mercato si fa sempre più agguerrita, Huawei offre con la sua gamma Freebuds più opzioni per lo switch necessario o per un tanto agognato upgrade a un’esperienza d’ascolto di qualità superiore, senza essere disturbati dai rumori di fondo circostanti. Vediamole insieme.

Huawei Freebuds 4i

Gli auricolari TWS entry-level di Huawei sono in grado di offrire un’esperienza di ascolto premium e la cancellazione attiva del rumore a un prezzo di listino a due cifre, collocandosi in una posizione decisamente competitiva rispetto alla concorrenza. Completano il quadro una batteria che garantisce 10 ore di ascolto continuativo (che si riducono a 7 se si attiva l’ANC) e fino a 20 ore di autonomia totale grazie alla custodia, che utilizza una ricarica veloce con connettore USB Tipo-C.

cuffie freebuds4i

Le cuffie Huawei Freebuds 4i sono entrate sul mercato italiano a un prezzo di listino di 89 euro, cifra già scesa più volte nel corso dei mesi. Ci si aspetta dal Black Friday un prezzo ancora più competitivo, che le renderà un’opzione perfetta per chi si avvicina per la prima volta al mondo degli auricolari true wireless.

Huawei Freebuds Pro

Pensate in diretta concorrenza con le AirPods Pro di Apple, le cuffie in-ear TWS Huawei Freebuds Pro presentano una serie di funzionalità che le collocano a buon diritto in una fascia di mercato più alta rispetto alle 4i: un apposito sensore mette in pausa la musica quando non sono collocate nelle orecchie, mentre gli steli permettono di comandare a distanza volume e riproduzione dei contenuti senza intervenire dal dispositivo associato.

Huawei FreeBuds Pro

La qualità audio e la cancellazione attiva del rumore, particolarmente notevole se impostata in modalità “Ultra”, insieme all’autonomia degli auricolari di 7 ore (che si alza a 25 ore totali con la custodia) rende già competitivo il prezzo di listino a cui si trovano attualmente, 119 euro. Riuscirà il Black Friday a farlo scendere sotto quota 100?

Huawei Freebuds Studio

Sul versante premium della gamma Freebuds troviamo infine le cuffie wireless circumaurali Huawei Freebuds Studio, dalla finitura premium con arco in acciaio estensibile e membrana in ecopelle. I controlli touch sono situati sul padiglione destro, dove si trova anche la porta USB tipo-C per ricaricare il device dopo che  avrà esaurito l’autonomia di ben 24 ore.

Huawei FreeBuds Studio

La cancellazione attiva del rumore, soddisfacente quanto nel resto della gamma Freebuds, è arricchita dalla possibilità di regolazione automatica, mentre la qualità audio rivela tutte le sue potenzialità con i brani dai bassi potenti. Il prezzo iniziale di listino di 299 euro si è abbassato fino a raggiungere, già da ottobre, addirittura 133 euro. Sarà possibile scendere ulteriormente?

Display con refresh rate di 120Hz e connettività 5G a un prezzo incredibile: Realme 7 5G è ora in offerta su Amazon.