Android

Huawei HiAI Engine, SDK per sfruttare l’AI di P20 e P20 Pro

Huawei ha rilasciato l'SDK della piattaforma HiAI Engine, ovvero del motore NPU di intelligenza artificiale integrato nel SoC Kirin 970. Le potenzialità di questo componente potranno dunque essere sfruttate anche da software di terze parti e non solo da quelli di sistema. Un'ottima notizia per P20, P20 Pro e Mate 10 Pro, tre smartphone dell'azienda cinese basati proprio sul processore in questione.

Come ricorderete, l'intelligenza artificiale in questi dispositivi Huawei interviene soprattutto nel comparto fotografico. La prima integrazione è stata a bordo del Mate 10 Pro, la cui fotocamera era in grado di riconoscere la tipologia di soggetto inquadrato, adattando lo scatto. Con il P20 e P20 Pro l'azienda cinese ha compiuto un ulteriore passo in avanti, come abbiamo avuto modo di raccontarvi nella recensione.

HiSilicon Kirin 970 600x330

Con il rilascio dell'SDK, si aprono potenzialmente nuovi orizzonti. Huawei ha pubblicato tutto il necessario per accedere alle risorse integrate nel Kirin 970. L'azienda cinese ha sviluppato una piattaforma con strumenti molto interessanti, tra cui è presente un sistema definito Image Super Resolution, che consente di effettuare uno zoom fino a 9X senza perdita di dettaglio, sfruttando una vera e propria ricostruzione dell'immagine da parte dell'AI.

Leggi anche: Huawei Kirin 970 ufficiale, SoC con intelligenza artificiale

Da citare anche lo strumento Computer Vision Engine, che consente di simulare la vista umana e le modalità con cui la stessa percepisce l'ambiente circostante. Tutti elementi che potranno essere sfruttati dagli sviluppatori di terze parti, al fine di espandere ulteriormente le potenzialità di intelligenza artificiale integrate nel SoC Kirin 970 grazie all'unità di calcolo neurale.

huawei hisilicon kirin 970 processor features specs

Sarà certamente interessante verificare quelle che saranno le app di terze parti in grado di sfruttare l'SDK in questione. Chissà che le prime possano già essere rilasciate nel corso del 2018, dotando i già validi P20, P20 Pro e Mate 10 Pro (senza dimenticare anche Honor View 10) di nuove funzionalità basate sull'intelligenza artificiale.


Tom's Consiglia

Siete alla ricerca di uno smartphone con ottime prestazioni, prezzo contenuto e aggiornamenti software garantiti nel tempo? Xiaomi Mi A1, basato su Android One, può essere la scelta giusta.