Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Huawei Mate 20 Pro, il canto d’amore delle megattere trasformato in melodia grazie all’Intelligenza Artificiale

Il canto d’amore delle megattere è stato trasformato in una melodia comprensibile all’orecchio umano grazie all’applicazione Deep Dive, sviluppata appositamente per il Mate 20 Pro. È l’ultima trovata di Huawei che – in collaborazione con il WWF –  sfrutta tutto il potenziale dell’Intelligenza Artificiale per avvicinare l’utente a nuovi mondi.

Le megattere sono una specie tutelata dal WWF e sono note per il loro canto d’amore che i maschi riproducono – per un tempo che va da 10 a 20 minuti e che può durare per diverse ore – per attirare gli esemplari femmina. Questo canto è composto da un serie di vocalizzi fatti di note, strofe e motivi che però non sono riconosciuti come tali dall’orecchio umano.

Grazie all’applicazione sviluppata ad hoc e all’intelligenza artificiale, Il processore Kirin 980 con la doppia rete neurale (NPU) è capace di riconoscere i suoni e di collegarli a una progressione armonica, ossia una sequenza di note trasformando così il canto della megattera in una canzone che può essere apprezzata dall’umano.

Il progetto denominato The Frequency of Love non mira solamente a “portare i versi di questo linguaggio d’amore fruibile al grande pubblico” ma anche a sostenere l’operato del WWF nella salvaguardia dei cetacei nel santuari Pelagos nel Mar Mediterraneo. A tal fine, Huawei ha anche iniziato una raccolta fondi sulla propria pagina Facebook.

Huawei Mate 20 Pro è il top di gamma dell’azienda cinese disponibile a 1.099 euro su Amazon. Lo trovate a questo link.