Tom's Hardware Italia
Android

Huawei Mate 30 Lite: quattro fotocamere e batteria da 3900 mAh?

Un nuovo smartphone Huawei è appena stato certificato dal TENAA: quattro fotocamere posteriori, Android 9 Pie, batteria da 3.900 mAh e display da 6,26 pollici. Potrebbe essere Huawei Mate 30 Lite.

Un nuovo smartphone Huawei è appena stato certificato dall’agenzia di certificazione cinese TENAA. I modelli in questione sono due identificati con le sigle SPN-AL00 e SPN-TL00. La scheda pubblicata dall’ente ci fornisce una serie di dettagli tecnici che ci permettono di farci una prima idea di quello che potrebbe essere il prossimo Mate 30 Lite.

Il misterioso dispositivo vanta un display IPS LCD da 6,26 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel. Il comparto fotografico è composto di un sistema di quattro fotocamere posteriori con un sensore principale da 48 Megapixel accoppiato a un secondo da 8 Megapixel – presumibilmente grandangolare – e due sensori da 2 Megapixel. La fotocamera frontale, invece, monta un sensore da 32 Megapixel.

Huawei Mate 20 Lite

Il cuore pulsante è un non identificato processore Kirin octa-core a 2.2 GHz accoppiato a 6 o 8 Gigabyte di Ram e 128 o 256 Gigabyte di memoria interna espandibile tramite micro-SD. Ad alimentare tutto c’è una batteria da 3.900 mAh con supporto alla ricarica rapida. La cosa interessante è che la piattaforma software risulta affidata ad Android 9 Pie.

Analizzando i dettagli del TENAA, lo smartphone avrebbe delle dimensioni pari a 156.1 x 73.9 x 8.3 mm e un peso di 178 grammi. Dovrebbe essere disponibile in due colorazioni: Midnight Black e Aurora. Insomma, la scheda tecnica è alquanto completa ma per il momento non sappiamo con precisione a quale smartphone Huawei possa riferirsi. Il più papabile è Mate 30 Lite che – seguendo la tradizione – potrebbe essere presentato poco prima dei fratelli maggiori Mate 30 e Mate 30 Pro che dovrebbero debuttare in autunno.

Il top di gamma Xiaomi Mi 9 è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo link.