Android

Huawei Nova 5 ufficiale: Kirin 810 a 7 nm e quattro fotocamere posteriori

Nel corso di un evento organizzato in Cina, Huawei ha alzato il sipario sulla nuova linea di smartphone Nova 5. Sono ben tre i dispositivi presentati (Nova 5, Nova 5 Pro e Nova 5i) caratterizzati da specifiche tecniche interessanti a prezzi competitivi. Con la nuova generazione, il produttore cinese ha introdotto il processo produttivo a 7 nanometri nella fascia media del mercato.

Nova 5 è equipaggiato con il nuovo Kirin 810, il processore a 7nm appena annunciato da Huawei, accoppiato a 8 Gigabyte di RAM e 128 Gigabyte di memoria interna. La parte frontale è occupata da un ampio display da 6,39 pollici realizzato con tecnologia AMOLED caratterizzato da una risoluzione Full-HD+. Il sensore biometrico è integrato sotto lo schermo.

Huawei Nova 5

L’azienda ha deciso di abbandonare il foro sul display – presente in Nova 4 – in favore di un più tradizionale notch a goccia che ospita la fotocamera frontale da 32 Megapixel. Il pannello posteriore vede così la presenza di ben quattro fotocamere con un sensore principale da 48 Megapixel accoppiato a un grandangolare da 16 Megapixel e due sensori da 2 Megapixel. Sotto la scocca una batteria da 4.000 mAh con supporto alla ricarica rapida SuperCharge a 40W. Lo smartphone sarà venduto in Cina a 2999 yuan (385 euro circa).

Quasi identico Nova 5 Pro fatta eccezione per la presenza a bordo del processore Kirin 980 – lo stesso della serie P30 – accoppiato sempre a 8 Gigabyte di RAM ma con la memoria interna che può arrivare fino a 256 Gigabyte. Il prezzo di vendita di quest’ultima variante è di 3.399 yuan (440 euro circa).

Huawei Nova 5i

Huawei Nova 5i, invece, è basato sul Kirin 710 che abbiamo avuto modo di testare su vari dispositivi del produttore cinese. Due le configurazioni possibili: 6 o 8 Gigabyte di RAM accoppiato in entrambi i casi a 128 Gigabyte di storage. La fotocamera frontale è incastonata in un foro presente sul display. Il lettore per le impronte digitali è posto sulla back cover.

Cambiano le caratteristiche del comparto fotografico posteriore composto sempre da quattro fotocamere (24 MP + 8 MP + 2 MP + 2 MP).  La ricarica sarà a 18W. Lo smartphone è disponibile in Cina nelle colorazioni Black, Amber Red, Sea Blue al prezzo di 1.999 yuan (260 euro circa) che diventano 2.199 yuan (280 euro circa) per la configurazione 8/128 GB.

Per il momento, Huawei Nova 5, Nova 5 Pro e Nova 5i sono disponibili solo sul mercato cinese. Non ci sono informazioni su una possibile commercializzazione in altri Paesi.

Xiaomi Mi 9 è disponibile all’acquisto su Amazon a 449 euro. Lo trovate a questo link.