Android

Huawei P30 e Mate 20: ora potete aggiornarli alla EMUI 11!

All’inizio del mese avevamo fatto il punto sulla situazione legata agli aggiornamenti della EMUI 11 sugli smartphone Huawei, riferendo che diversi modelli fossero già stati aggiornati ma ancora tanti ne mancavano all’appello.

EMUI 11

Per di più, anche se Android 11 è ormai disponibile da oltre 5 mesi, la società cinese ha costruito gli update per i propri modelli sulla vecchia versione Android 10. E anche l’update di cui parliamo oggi non fa differenza.

EMUI 11

Ora un altro tassello si aggiunge al puzzle, con Huawei che ha iniziato a distribuire l’aggiornamento della EMUI 11 per la famiglia di smartphone P30 (P30 Pro compreso) e per la famiglia di smartphone Mate 20 (anche qua Mate 20 Pro compreso). Tramite uno screenshot sappiamo che l’update pesa circa 2 GB (su P30 si ferma a 1,81 GB) e porta con se tante nuove caratteristiche. Ne riportiamo alcune delle maggiori:

  • Smart Always On Display (AOD): ottimizzazione dell’interfaccia utente ed introduzione di nuovi elementi visivi per AOD, consentendo di personalizzare e mostrare il proprio stile personale, aggiungendo testo ed immagini che appariranno quando lo schermo è spento (appunto, AOD);
  • Animazioni più fluide: ci sono nuovissime animazioni contestuali in tutta l’EMUI 11 che creano un’esperienza utente più fluida, unificata e visivamente piacevole quando si interagisce con gli elementi a schermo. Introdotte anche animazioni a “lunga durata” che verranno riprodotte, ad esempio, quando si passa da un album all’altro nella Galleria o tra le visualizzazioni all’interno del calendario Huawei.
  • Modalità multifinestra: La modalità multifinestra consente ora di aprire app anche in una finestra mobile. È possibile muovere quest’ultima nella posizione desiderata o ridurla ad una bolla mobile – con il logo dell’App – per un reminder costante a schermo.
  • Galleria: nella scheda Scopri in galleria, si possono ora creare storie video applicando modelli preimpostati con effetti speciali e musica di sottofondo. Le funzionalità di editing video sono ottimizzate fornendo più istruzioni su come utilizzare la timeline e le opzioni di modifica.
  • Collaborazione multi-schermo: una funzione speciale che consente ai dispositivi Huawei di lavorare insieme. È possibile eseguire il mirroring completo del telefono sullo schermo del portatile per migliorare la produttività con un massimo di tre finestre contemporaneamente disponibili. La modalità è utilizzabile con un laptop Huawei con installata almeno la versione 11.0 di PC manager.

Galaxy A51 è un ottimo smartphone e sostituisce l’ottimo Galaxy A50. Potete trovarlo qui al miglior prezzo.