Tom's Hardware Italia
Android

Huawei P30 Pro, la nostra prova della modalità “Doppia Visuale”

Il P30 Pro di Huawei ha ricevuto oggi un aggiornamento software che introduce la modalità Doppia Visuale per i video.

Huawei P30 Pro ha ricevuto oggi un importante aggiornamento. Si tratta infatti di un update che, tra le piccole migliore apportate ai vari ambiti dello smartphone, introduce la modalità “Doppia Visuale” nel comparto fotografico. In particolare, la funzionalità in questione riguarda la registrazione dei video e permette di catturare la scena sia dal sensore posteriore principale da 40 Megapixel che dal teleobiettivo da 8 Megapixel, in contemporanea.

Come potete vedere dal video che abbiamo realizzato, si ottiene un filmato letteralmente suddiviso in due metà: a sinistra la scena ripresa dal teleobiettivo, a destra quella ripresa dal sensore principale. La particolarità risiede nel fatto che, grazie a questa modalità, è possibile avere una panoramica complessiva dell’ambiente e, contemporaneamente, focalizzarsi su un soggetto specifico attraverso l’ormai noto zoom periscopico.

In questo caso è possibile spingersi fino a un zoom ottico a 5X e digitale a 15X, rispetto ai 50X garantiti dal comparto fotografico del P30 Pro. Non solo, ma con la modalità “Doppia Visuale” la risoluzione del filmato si ferma al Full-HD a 30 fps, mentre solitamente lo smartphone di Huawei è in grado di registrare video in 4K a 30 fps o, in alternativa, in Full-HD a 60 fps.

Al di là comunque di questi piccoli limiti tecnici, questa nuova funzionalità aumenta ulteriormente la versatilità del comparto fotografico del P30 Pro. Avere infatti la possibilità di filmare la scena nel suo complesso e, contemporaneamente, potersi focalizzare sul soggetto, può tornare utile in tantissime circostanze, sia a livello amatoriale che per tutti coloro che magari registrano video in ambito lavorativo.

Pensiamo, ad esempio, alla possibilità di registrare un video in spiaggia davanti al mare e, allo stesso tempo, poter effettuare un focus sui surfisti in acqua, o magari sul proprio bimbo intento a nuotare, ma le possibilità sono davvero infinite. Ci riserviamo comunque di provare in maniera ancora più approfondita questa modalità nei prossimi giorni, specie in notturna. Nel frattempo, vi lasciamo al nostro video.

Il Huawei P30 Pro è ormai sceso al di sotto degli 800 euro. Lo trovate su Amazon a questo link.