Android

Huawei P9 Plus, bello e senza compromessi, ma un po’ caro

Lo Huawei P9 Plus è la versione più grande del P9 che abbiamo provato e recensito lo scorso aprile. E come il modello di riferimento è uno smartphone di qualità eccellente, il cui difetto più rilevante è il prezzo. Non perché costi troppo in termini assoluti, ma perché rappresenta il cambio di strategia di Huawei – che ha deciso di rendere la linea P una scelta di fascia alta e di coprire le altre fasce di prezzo con modelli diversi e con il marchio Honor.

DSC 3653 JPG

Il design è sostanzialmente identico a quello del P9, quindi chassis in alluminio, copertura totale in Gorilla Glass con curvatura 2.5D, cornici molto sottili (STBR del 72,7%), pulsante di attivazione zigrinato, USB-C, doppia fotocamera posteriore marchiata Leica, sensore per impronte digitali posizionato posteriormente.

Scheda tecnica
Modello Huawei P9 Huawei P9 Plus
Processore HiSilicon Kirin 955 HiSilicon Kirin 955
Memoria RAM 3 GB 4 GB
Storage 32 GB (espandibile) 64 GB (espandibile)
Batteria 3000 mAh 3.400 mAh
Display 5.2" – 1920×1080 pixel 5,5" – 1920×1080 pixel
Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac 802.11 b/g/n/ac
Bluetooth 4.2 4.2
Fotocamera  12 mpx x2 Leica 12 mpx x2 Leica
Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow Android 6.0 Marshmallow
Prezzo Amazon 440 euro 585 euro

La differenza più evidente sta nelle dimensioni dello schermo, si passa da 5,2 a 5,5 pollici, che porta con sé dimensioni e peso maggiori. Il P9 Plus è grande 152.3 x 75.3 x 7 mm e pesa 162 grammi, che ne fanno comunque un prodotto piuttosto compatto e maneggevole per essere un 5,5 pollici.

DSC 3650 JPG

Qualche differenza anche all'interno: il SoC è sempre il potente HiSilicon Kirin 955 (8 core, 2,5 GHz, MaliT880), ma è presente 1 GB in più RAM (quattro in totale) e c'è più spazio di archiviazione: 64 gigabyte rispetto ai 32 GB del P9 standard. Non manca lo slot microSD, che ovviamente è meno necessario con tanto spazio di sistema. Come si può intuire garantisce prestazioni eccellenti: si possono prendere in considerazione i benchmark che abbiamo fatto sul P9, considerando un leggero miglioramento dovuto al maggiore quantitativo di RAM. Diverso anche il pannello, LCD per il P9 e Super AMOLED per il P9 Plus.

Sullo Huawei P9 Plus è più grande anche la batteria: 3.400 mAh, mentre il P9 ne ha una da 3.000 mAh. Nelle nostre giornate di prova il P9 Plus si è dimostrato più che all'altezza. Con una sola ricarica può funzionare almeno un giorno e mezzo, e si arriva alla fine del secondo giorno facendo un po' di attenzione e ricorrendo alle modalità di risparmio energetico. In caso di uso intensivo, magari usando dei videogame di tanto in tanto, può comunque arrivare tranquillamente alla fine del primo giorno. Anche chi pensa di usarlo intensamente non avrà bisogno di ricaricarlo durante la giornata.

4HeKGYiA68XXOuHgdNq 2A PSDvln6qYld0k2 C7LLUpv0vU3TvpWhTCP75UvcdJYdXa k7TzfrAe3jHyT8xal5 7YS 2wnC0KFxvPA aphThfpAYbK51jL98LK8hL4SIID HNW0NaidNSwX8KJZZO6cVYomaebpu7hsCDKGA9GcKSyoZ s 1nYfel 4znENMt13DirLd Cjn6HxVrNvD08NSwGI7IRzfDiy 5Ujf7iETx2Gghp9IFmy9hY SrORwKqkNDAp6Zzf Pr7KZuBA6BQL9D4h3CP7LG nDILTmSba0a30ufyhKxPsO6QGRtI9uTMq KjJfQKBoN67y3CjEEL8MbsrJTsw 0XMUxIPIh MkEk MZ1OD vhzyGv9 O71VgD7sDHDHML4OoBKQM4PHfst kxDaIgRSO4nPfX9ZeG 30kfmvyhQacIp u3R21MuRQ5xa4jbx4 87Bt2kF3yEO31wzhlKuIfSdGZq1qNnY40eep1IGGQFGj7sMuPm41imXmBjyw2TZ0WKqsbyrA5o 0QXv5cR3G0McVuHbRALLyuqsL 406xGfz9ekEk pj5YTWj7nQQ56u212U4SYFbYiq2jbN3a=w1244 h934 no
L'effetto bokeh che si ottiene con il P9 Plus

È esattamente la stessa, invece, la fotocamera e il relativo software. Come il modello da 5,2 pollici, quindi, anche lo Huawei P9 Plus è un eccellente cameraphone, che permette a chiunque di scattare belle immagini anche con poco sforzo. Chi sa quello che fa, naturalmente, può ricorrere alla modalità manuale per fotografie tecnicamente più complesse. Per quanto riguarda il software è lo stesso del P9, e ancora una volta vi rimandiamo a quella recensione per i dettagli.

Un telefono ricco di qualità, quindi: bello, ben costruito e con ottimi materiali. Dotato di una buona piattaforma hardware, con un'autonomia sopra la media, uno schermo ben visibile anche in esterno. Per averne uno al momento ci vogliono 585 euro (su Amazon), che tutto sommano sono un prezzo ragionevole per un prodotto simile. Ma forse è un po' troppo proprio per il fatto di essere marchiato Huawei.  

DSC 3647 JPG

L'impressione è che Huawei potrebbe aver fatto il passo più lungo della gamba. Dopotutto a un prezzo anche inferiore si trova il Galaxy S7 di Samsung, mentre spendendo poco di più si può avere il GS7 Edge, per non citare altri concorrenti. Tutti e tre sono prodotti eccellenti, ma la casa sudcoreana è un marchio ben noto al pubblico e può investire ingenti somme in marketing. Non che Huawei sia una totale sconosciuta, ovviamente, ma se l'obiettivo è aggredire il mercato e infastidire proprio i grandi nomi del settore, allora forse la politica dei prezzi scelta dalla casa cinese non è proprio la migliore. 

Huawei P9 Plus Huawei P9 Plus
  

Huawei P9 Huawei P9
  

Galaxy S7 Galaxy S7
  

Galaxy S7 Edge Galaxy S7 Edge