Android

Il Galaxy S 4 fa paura: HTC, LG ed Apple lo dimostrano

HTC ha cercato di fare di tutto per cavalcare l'onda mediatica scatenata dal nuovo Galaxy S 4, così da promuovere l'HTC One e fare ombra al prodotto di Samsung. Se abbia avuto o meno successo, lo lasciamo decidere a voi e soprattutto al mercato. L'azienda taiwanese ha lanciato su Twitter l'hashtag "#theNextBigFlop" in concomitanza con la presentazione del nuovo terminale della casa sudcoreana, il cui slogan era "The Next Big Thing".

Poco prima dell'evento alla Radio City Music Hall nelle strade di Manhattan un manipolo di persone mandate lì dall'azienda hanno offerto snack, cioccolata calda e mostrato le grandi qualità dell'HTC One alle persone in attesa di entrare nel complesso o di seguire l'evento al di fuori sul megaschermo.

"Per noi è una buona opportunità per consentire alle persone un confronto in tempo reale", ha commentato il presidente di HTC Jason Mackenzie. "Abbiamo il miglior smartphone al mondo ora e vogliamo cogliere l'occasione di farlo passare tra più mani possibili".

"Dobbiamo competere", ha affermato Mackenzie. "Questi due prodotti passeranno le rispettive vite insieme sul mercato". Più diretto invece il capo del marketing Ben Ho, secondo cui "con la continuazione di una scocca in plastica, e uno schermo più grande a rappresentare il più chiaro cambiamento fisico, il nuovo Galaxy impallidisce in confronto al corpo unibody in alluminio di HTC One".

###old2169###old

Secondo Bo il nuovo prodotto di Samsung è più o meno lo stesso. "HTC rimane la migliore opzione per chi cerca la tecnologia più avanzata all'interno di un design di primo piano. I nostri clienti vogliono qualcosa di differente rispetto alla massa tradizionalista, che sembra essere il target del Galaxy. Vogliono tecnologia all'avanguardia, un design da leccarsi i baffi e la sensazione di qualità dai loro cellulari, ed è per questo che abbiamo creato HTC One".

Il produttore taiwanese però è in buon compagnia. LG ha preso degli spazi pubblicitari proprio vicino ai cartelloni di Samsung in Times Square, e il capo del marketing di Apple, Phil Schiller, si è fatto intervistare da alcuni quotidiani, dove ha esaltato i propri prodotti e criticato la concorrenza. Se l'S 4 e Samsung non spaventassero, non riceverebbero tante "amorevoli" attenzioni. Paura, eh?