Tom's Hardware Italia
Android

Il Galaxy S8 sarà penalizzato da iPhone 8?

Secondo un nuovo report realizzato da KGI, il successo commerciale del Galaxy S8 potrebbe essere compromesso dall'arrivo sul mercato di iPhone 8.

Il Galaxy S8 potrebbe vendere meno del Galaxy S7, essenzialmente a causa di iPhone 8. È quanto emerso da un nuovo report realizzato da Ming-Chi Kuo, noto analista di KGI, azienda specializzata nelle ricerche di mercato con un focus particolare sul settore smartphone. La strada del prossimo top gamma Samsung sembra essere già in salita.

Samsung-galaxy-s8
Il Galaxy S8 ritratto in un'immagine ufficiosa

La relazione di KGI parte da un fattore che potrebbe rivelarsi determinante, ovvero quello del Galaxy Note 7. Viste tutte le problematiche scaturite, nel 2016 molti utenti hanno optato per l'acquisto del Galaxy S7 ed S7 Edge, che di fatto hanno rappresentato gli unici top gamma dell'azienda sudcoreana.

Una situazione che difficilmente si replicherà nel 2017, con il Galaxy Note 8 che sarà commercializzato in autunno e, inevitabilmente, sottrarrà quote mercato al Galaxy S8 ed S8 Plus. Storicamente la famiglia Note ha fatto registrare numeri ben lontani dalla gamma Galaxy S, che si è sempre configurata come il core-business Samsung per la fascia alta del mercato smartphone.

Di contro però il Galaxy Note 4, ultimo modello di questa serie ad essere venduto a livello globale, è stato in grado di far registrare 4,5 milioni di unità vendute solo nel primo mese sul mercato. Questo dimostra come l'assenza del Note 7 possa effettivamente aver spinto le vendite del Galaxy S7, soprattutto della variante Edge da 5.5 pollici.

Il report di Ming-Chi Kuo si sposta sulla parte tecnica. L'analista è convinto che le innovazioni introdotte dal Galaxy S8 non saranno sufficienti a contrastare tutte le novità previste per iPhone 8, attorno al quale Apple è riuscita a scatenare un'aspettativa enorme, che però questa volta potrebbe non essere immotivata.

Infatti, rispetto alle scelte conservative operate a partire dal 2014, iPhone 8 dovrebbe configurarsi come un prodotto totalmente rinnovato, soprattutto per quanto riguarda il modello con design borderless denominato Edition. Si è parlato anche di una Function Area al posto dell'iconico tasto Home, di una fotocamera frontale 3D, di un iOS 11 in grado di rinnovare completamente l'esperienza utente.

iPhone-8
Un render di iPhone 8

Tutti ingredienti che, se confermati, potrebbero consentire ad Apple di raggiungere nuovi record di vendite, il tutto a discapito del Galaxy S8. Anche Samsung è a lavoro su un design borderless, che però rappresenterebbe l'unica vera novità rilevante per questo nuovo smartphone, oltre ovviamente al solito upgrade da un punto di vista prettamente hardware.

Ming-Chi Kuo conclude con una previsione: "l'azienda sudcoreana venderà tra 40 e 45 milioni di unità di Galaxy S8 entro fine 2017, contro 52 milioni di unità fatte registrare dal Galaxy S7 a fine 2016. L'attenzione del mercato sarà rivolta soprattutto nei confronti della versione di iPhone 8 chiamata Edition ed equipaggiata con schermo OLED".

A partire dal 29 marzo il quadro comincerà ad essere decisamente più chiaro e, soprattutto, si potrà cominciare ad analizzare la situazione basandosi su dati concreti. In ogni caso il 2017 si configura sempre più come un anno cruciale per gli equilibri nel mercato smartphone, con Huawei che potrebbe essere il terzo incomodo a trarne maggiore vantaggio.