Apple

iMyFone D-Back recupera in pochi minuti i dati importanti del vostro iPhone

Non si può negare che Apple sia diventata una potenza globale nel settore tecnologico. Con una linea di produzione che sforna dispositivi come iPhone, iPad e iMac, oltre a frequenti aggiornamenti del sistema operativo, non sorprende che i suoi prodotti siano così popolari. Ora, con il rilascio dei nuovi modelli su base annuale, vengono fornite anche funzionalità e applicazioni avanzate.

Apple è stata, ed è tuttora, un enorme catalizzatore nella transizione verso i dispositivi mobili, con persone che utilizzano i propri dispositivi per cattuare istanti, scambiare messaggi con altre persone in ogni parte del mondo e registrare messaggi vocali importanti. In sostanza, avendo un iPhone in tasca, si ha tutto ciò di cui si ha bisogno.

Quindi, è giusto dire che la quantità di dati memorizzati sui dispositivi Apple è colossale. Stiamo parlando di centinaia, se non di migliaia, di fotografie, di milioni di messaggi sparsi su più piattaforme di messaggistica e di dozzine di messaggi vocali. La protezione di questi dati è estremamente importante, per una serie di motivi.

In primo luogo per quanto riguarda la privacy. Nessuno vuole che i dati presenti sul proprio dispositivo personale vadano persi, finendo magari nelle mani delle persone sbagliate. In secondo luogo, c'è un fattore emotivo; le conversazioni, le immagini e i messaggi vocali vengono archiviati perché il proprietario vuole averli a portata di mano in modo da non dimenticarsene.

Immaginate lo stress di perdere quei dati non solo per la disperazione personale, ma anche e soprattutto per la mancanza di opzioni per recuperare questi dati. La funzione base di Apple è quella di ripristinare il telefono al precedente backup, ma ciò avviene solo tramite una sincronizzazione complessiva.

Questa non è la soluzione ideale se si vuole individuare un dato specifico e recuperarlo. Ad esempio, se si desidera trovare una conversazione su iMessage andata persa, un rispristino tramite backup standard cancellerebbe i dati senza individuare la conversazione desiderata. Tuttavia, fortunatamente abbiamo un'opzione alternativa efficiente.

iMyFone D-Back, il software di recupero dati per iPhone, è stato appositamente progettato per ripristinare specifiche parti di dati senza dover passare a un enorme backup. Lo strumento supporta una vasta gamma di tipi di dati, offre una semplice procedura passo dopo passo, che lo rende ideale anche per i principianti, e funziona in modo estremamente rapido.

È compatibile sia con Windows che macOS ed è in grado di ripristinare i dati su qualsiasi dispositivo iOS. Se hai eliminato per errore qualcosa o se hai perso dei dati dei mesi passati, iMyFone D-Back potrà aiutarti. Senza indugiare oltre, vediamo le funzionalità di questo prodigioso software.

Funzionalità di iMyFone D-Back

Uno dei maggiori aspetti di D-Back è la quantità di tipologie di dati che può supportare, più di 20, tra cui iMessage, WhatsApp, la cronologia delle chiamate, le note, Kik, foto, WeChat, Viber, messaggi vocali e la cronologia di Safari. Inoltre, ha la versatilità per fronteggiare la perdita di dati da schermo rotto, password dimenticata, jailbreak, virus, ripristino di fabbrica e crash di sistema. Quindi, il software copre davvero ogni tipologia immaginabile.

image

Inoltre, abbiamo già accennato al fatto che D-Back funziona con qualsiasi modello di dispositivo iOS, ma, per essere chiari, abbiamo un elenco completo per voi:

  • iPhone: 4, 4s, 5, 5c, 5s, 6, 6 Plus, 6s, 6s Plus, SE, 7, 7 Plus, 7 Red, 8, 8 Plus, X
  • iPad: Air (tutti le varianti), Mini, Pro
  • iPod touch: 1, 2, 3, 4, 5, 6

Inoltre, il software non è solo limitato al recupero dei dati, ma può anche aiutare con i bug del sistema operativo, nel caso in cui doveste sperimentarli. Esistono due modalità di riparazione uniche in grado di risolvere non solo gli errori come i riavvii, ma anche le varie problematiche che affliggono lo schermo del vostro dispositivo, dal lampeggiare, all'essere nero o bianco, al rimandare solo al logo Apple o, nel peggiore dei casi, ad essere completamente bloccato. Ciò significa che otterrai un grande vantaggio dall'utilizzo di D-Back.

image2

Inoltre, ci sono altre funzionalità che rendono vantaggioso l'uso di questo software:

  • Non sovrascrive mai: ogni volta che consulterai i tuoi dati attraverso il software D-Back, i backup precedenti non verranno mai sovrascritti. Infatti, l'app produrrà nuove versioni. Ciò significa che ogni volta sarà sempre più facile trovare i dati perché sarai in grado di selezionare i singoli backup.
  • Opzione di anteprima: come è noto, i ripristini di Apple vengono eseguiti in blocco, quindi, non possono essere selezionate alcune porzioni di dati. Ma con D-Back ti verrà presentata un'anteprima non appena il software avrà ripristinato un backup. È quindi sarà possibile scegliere ciò che si desidera estrarre.
  • Solida sicurezza: quando si tratta di dati personali, D-Back non compromette mai la sicurezza. Esiste un livello elevato di crittografia, quindi non dovrai mai preoccuparti che i tuoi dati manchino o che gli hacker accedano al tuo account perché l'app è sicura al 100%.

Un'altra caratteristica del software è che fornisce quattro modalità distinte per il recupero dei dati, per garantire che tu possa trovare quella più adatta alle tue esigenze. Le quattro categorie sono dispositivi iOS, backup iTunes, backup iCloud e Smart Recovery. Vediamole nel dettaglio.

Come funziona iMyFone D-Back

Analizzeremo tutte e quattro le modalità di ripristino, in modo da illustrare il funzionamento del software. Per approfondire le informazioni sull'utilizzo del software, visita il sito iMyFone nella sezione dedicata a D-Back.

Dispositivi iOS: questa è la modalità che ti permetterà di accedere a tutti i dati nascosti sul tuo dispositivo iOS. Tutto quello che devi fare è connettere il tuo dispositivo al computer, quindi avviare il software. Una volta rilevato e scansionato il tuo dispositivo, ti verranno forniti tutti i file recuperabili che il software potrebbe rintracciare. Saranno suddivisi in tipologie di dati che potrai cliccare per l'analisi.

image3

Backup di iTunes: il backup del dispositivo su iTunes è uno dei metodi più vecchi di protezione dei dati iOS. Molte persone usano ancora questo metodo perché è stato provato e testato. Fortunatamente, D-Back supporta i backup di iTunes, quindi è possibile fare ricerche con il software e recuperare i dati dai backup più recenti di iTunes.

image4

Backup iCloud: la comodità di memorizzare i dati nel cloud sta crescendo esponenzialmente. Questo perché riduce l'utilizzo dello spazio sui dispositivi, aumenta la sicurezza e offre un accesso facile. In questo caso puoi stare al passo con i tempi e usare D-Back per recuperare i tuoi dati. Di solito i dati cancellati non sono visibili su iCloud, ma D-Back ti consente di ripristinare completamente i dati desiderati.

image5

Recupero intelligente: questa modalità è pensata per chi non ha dimestichezza con il recupero dati. Bisogna indicare al software in che modo e perché sono stati persi dei dati e il tipo di dati che si vuole recuperare. Dopo aver risposto a queste semplici domande, il software eseguirà la scansione dei dispositivi iOS, di iTunes e di iCloud.

image6

Conclusioni

Il grande vantaggio dell'esperienza con il software D-Back è la possibilità di familiarizzare con le sue funzionalità quasi istantaneamente. Le istruzioni sullo schermo, infatti, sono chiare al punto che è possibile semplicemente seguirle scorrere. D-Back è incredibilmente facile da usare e non richiede conoscenze approfondite.

Inoltre, stupisce la velocità dell'intero processo. Solitamente quando bisogna recuperare enormi quantità di dati, è lecito aspettarsi dei lunghi tempi d'attesa. Ma con D-Back il processo è stato completato in pochi minuti, il tempo di un caffè! Sicuramente iMyFone D-Back è uno dei migliori strumenti attualmente sul mercato per iOS.

Quindi, quando hai un disperato bisogno di recuperare una foto, una conversazione WhatsApp o un messaggio vocale, usa iMyFone D-Back.