Telefonia

Instagram rimuove questa popolare funzione ma solo in alcuni Paesi

Una delle funzioni più utilizzate in Instagram è la possibilità di ricondividere tra le proprie Storie un post disponibile nel feed, ma ben presto questa possibilità potrebbe essere eliminata. In queste ore infatti, stando a quanto riportato in rete, alcuni utenti selezionati da differenti Paesi si sarebbero trovati con questa funzione disabilitata temporaneamente.

Photo credit - beer5020.gmail.com/depositphotos.com

La piattaforma social appartenente al gruppo Facebook avrebbe infatti deciso di bloccare questa possibilità ad alcuni utenti, impedendogli dunque di sfruttarla per raggiungere più visibilità utilizzando le Storie. Rispolverare quindi un ricordo oppure condividere i post di altri profili (come i meme), almeno per gli utenti interessati, non è più possibile.

Le persone coinvolte che hanno provato a sfruttare questa possibilità offerta dalla piattaforma, si sono ritrovate con un banner di notifica sul proprio smartphone con un messaggio che recita:

“La nostra community ci ha suggerito che desidera vedere meno post del feed nelle Storie. Durante questo test, non sarai in grado di aggiungere un post del feed alla tua Storia.”

Come spiegato dall’azienda stessa, l’obiettivo è quello di assecondare le richieste della community e capire se una simile scelta possa avere un impatto nelle modalità di utilizzo del famosissimo social network e soprattutto se ciò possa causare una drastica riduzione delle interazioni tra gli utenti stessi.

Ufficialmente dunque si tratta solamente di un test rivolto ad una piccola cerchia di persone e sarà necessario ancora del tempo prima di capire se Instagram deciderà effettivamente di privare anche per tutti gli altri utilizzatori di questa possibilità. Sarà necessario attendere i risultati di questi test e verificare successivamente come il colosso americano deciderà di proseguire.

Non è un periodo d’oro per i social del gruppo. Per chi non lo sapesse infatti, negli ultimi giorni sia Instagram che Facebook sono finite nel mirino del Garante per la privacy in merito alle modalità di verifica sull’età minima necessaria per la registrazione degli utenti sulle rispettive piattaforme.

Su Amazon puoi trovare l’ottimo smartwatch Xiaomi Mi Watch Lite in offerta ad un prezzo molto interessante. Per scoprirlo clicca qui.