Tom's Hardware Italia
Android

Instagram testa nuovi metodi per recuperare gli account hackerati

Instagram sta testando una funzione che permette all'utente di recuperare il proprio account inviando un codice di recupero all'indirizzo mail o numero di telefono associati inizialmente all'account.

Instagram sta testando nuovi metodi per permettere agli utenti di accedere ai loro profili dopo che sono stati hackerati. La notizia arriva in seguito alle lamentele di coloro che non sono riusciti a recuperare gli account “rubati”. Gli hacker spesso inducono gli utenti di Instagram a fare clic su un link di phishing che richiede loro di inserire le proprie credenziali di accesso, il che consente ai malintenzionati di accedere all’account. Una volta avuto il controllo, l’hacker cambia l’indirizzo e-mail e il numero di telefono associati al profilo, il che può rendere il recupero davvero un incubo.

Per offrire una soluzione valida, Instagram sta testando una funzione di recupero che chiederà agli utenti di inserire l’indirizzo e-mail o il numero di telefono con cui è stata fatta l’iscrizione all’app. Verrà inviato un codice a sei cifre che permetterà così di accedere nuovamente al profilo. In questo modo, anche se l’indirizzo e-mail è stato modificato, l’utente riceverà il codice di recupero sulla sua casella postale. Molto spesso, però, chi ha violato il profilo ha anche accesso alle mail del proprietario.

Photo credit - beer5020.gmail.com/depositphotos.com

A tal proposito, un portavoce di Instagram ha affermatoquando riacquisti l’accesso al tuo account, adotteremo misure aggiuntive per garantire che un hacker non possa utilizzare i codici inviati al tuo indirizzo e-mail o numero di telefono per accedere al tuo account da un altro dispositivo”. Queste “misure aggiuntive” però non sono state specificate.

Un’altra funzione, poi, dovrebbe proteggere le persone i cui nomi utente sono stati modificati. Nella stessa ottica, Instagram sostiene che – in seguito a qualsiasi modifica dell’account – garantirà che il nome utente non venga reso disponibile per un certo periodo di tempo. In realtà, questa è già disponibile per Android e presto lo sarà anche per iOS. Non è chiaro, invece, quando la nuova funzione di recupero sarà disponibile a livello globale ma probabilmente non dovremo aspettare molto.

Il Galaxy S10+ è disponibile in offerta su Amazon. Lo trovate a questo link.