Tom's Hardware Italia
Apple

iOS 10.3 rilasciato ufficialmente, ecco tutte le novità

L'azienda di Cupertino ha avviato la distribuzione di iOS 10.3, nuova versione del proprio sistema operativo mobile per iPhone, iPad e iPod Touch compatibili. Tra le varie funzionalità introdotte, spicca Apple File System. Aggiornamento anche per Apple Watch, con watchOS 3.2.

iOS 10.3 è ufficialmente disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch compatibili. L'azienda di Cupertino ha annunciato la distribuzione della nuova versione del proprio sistema operativo mobile (dopo diverse settimane di beta testing) che, tra le varie funzionalità, segna la definitiva transizione verso il nuovo APFS (Apple File System).

È stato dunque mandato in pensione il vecchio HFS+, un file system presente in iOS ed altri dispositivi Apple a partire dal 1998, e che ha affondato le proprie radici in HFS (Hierarchical File System), introdotto nel lontano 1985 nei computer Macintosh, in sostituzione del precedente MFS (Macintosh File System).

iphone 7 plus
iPhone 7 Plus, uno dei dispositivi aggiornati ad iOS 10.3

L'azienda di Cupertino ha continuano a migliorare il proprio file system introducendo, ad esempio, il journaling nel 2002, che ne protegge l'integrità in caso di spegnimento imprevisto o caduta di tensione. Consente inoltre di ottimizzare i tempi di attività di server e dispositivi di archiviazione connessi, velocizzando la riparazione dei volumi interessati quando il sistema si riavvia.

Ovviamente, derivando da un file system creato più di 30 anni fa, HFS+ doveva necessariamente essere aggiornato, soprattutto in relazione ai grandi cambiamenti vissuti negli ultimi anni dai sistemi di memorizzazione. A capo dello sviluppo del progetto APFS Dominic Giampaolo, ingegnere che, tra le altre cose, ha integrato il journaling in HFS+.

iPad Air 2
iPad Air 2, uno dei dispositivi aggiornato ad iOS 10.3

Il nome APFS non rappresenta il perfetto acronimo di Apple File System, ed è stato scelto in quanto esiste già un file system chiamato AFS, ovvero Andrew File System, creato e sviluppato dalla Carnegie Mellon University e utilizzato nell'ambito dell'elaborazione distribuita. Le novità maggiormente rilevanti introdotte da APFS sono:

  • Space Sharing – Consente a più file system di condividere lo spazio libero, creandone appunto uno condiviso. Viene dunque migliorato il tradizionale meccanismo delle partizioni, con i volumi APFS possono crescere o rimpicciolirsi con più libertà, senza limiti prefissati.
     
  • Snapshot – È possibile creare delle sorte di istantanee del file system di una unità in un determinato momento. Sarà dunque possibile effettuare backup e, in caso di problemi, ripristinare tutto il file system al momeno in cui è stata scattata l'istantanea.
     
  • Compatibilità HFS – Il passaggio dal vecchio al nuovo file system avviene in maniera automatica. Tutte le applicazioni continueranno a funzionare regolarmente, così come tutti i file rimarranno intatti.
     
  • Integrità dati – APFS introduce uno specifico schema di gestione dei metadati copy-on-write, consentendo di migliorare la protezione del file system dai crash.
     
  • Supporti di memorizzazione – APFS è particolarmente ottimizzato per le unità di archiviazione Flash/SSD, grazie all'introduzione di un layer specifico denominato Flash Translation Layer (FTL). 
     
  • Cifratura –  APFS supporta unità cifrate e non, cifratura a chiave singola (crittografia simmetrica), cifratura a chiavi multiple con differenti tipologie di protezioni per metadati, file e sezioni di file (a misura variabile o "extents").

Queste le principali novità "sotto la scocca" di iOS 10.3, che comunque porta con sè altre funzionalità interessanti, come la possibilità di ritrovare le AirPods smarrite attraverso Trova il mio iPhone. Sarà dunque possibile risalire all'ultima posizione nota o far suonare entrambi (o uno solo) gli auricolari per agevolarne il ritrovamento.

AirPods
Apple AirPods

Introdotte nuove funzionalità per SIRI, come il supporto al pagamento di somme di denaro e la verifica dello stato dei pagamenti delle app compatibili, oppure la possibilità di effettuare una prenotazione anticipata di una corsa con le applicazioni che forniscono servizi di trasporto alternativi. Interessante anche la funzionalità che consente di monitorare il livello del carburante ed altri parametri attraverso le app delle case automobilistiche compatibili.

Infine, oltre ai vari miglioramenti prestazionali e di correzione dei bug, sono state portate novità anche per CarPlay, come l'introduzione di playlist aggiornate quotidianamente su Apple Music, o l'introduzione di opzioni di scelta rapida sulla barra di stato. Dunque, attenzione anche per il sistema di infotainment.

apple music
Apple Music

iOS 10.3 è disponibile al download per iPad 4, iPad Air, iPad Air 2, iPad Mini 2,3,4, iPad Pro (9.7 e 12.9), iPod Touch 6G e iPhone 5 e successivi.

L'azienda di Cupertino ha pensato anche al proprio smartwatch, con watchOS 3.2, che porta con sè la Modalità Cinema ed il SIRIkit. La prima consente di disattivare l'audio sul dispositivo accoppiato ed il risveglio con il movimento del polso, al fine di non disturbare in ad esempio al cinema o al teatro.

Apple Watch
Apple Watch

Attraverso la piattaforma SIRIkit invece, è stata introdotta una maggiore integrazione con l'assistente vocale. È possibile adesso chiedere a SIRI, direttamente da Apple Watch, di inviare messaggi, inviare pagamenti, effettuare una chiamata, prenotare un viaggio, questo solo per fare alcuni esempi.

WatchOS 3.2 è compatibile con tutti gli iPhone aventi a bordo iOS 10.2 o successivi, ed è possibile installarlo su tutti i modelli di Apple Watch.