Apple

iOS, scoperte app pirata che sfruttano i Certificati Enterprise

Qualche giorno fa, un’indagine ha portato alla scoperta di un gruppo di applicazioni illecite distribuite sui dispositivi iOS fuori dall’App Store. Questo è stato possibile utilizzando i certificati rilasciati alle aziende da Apple nell’ambito del Developer Enterprise Program. Ora, Reuters ha scovato che la stessa procedura è stata utilizzata per distribuire versioni piratate di alcune applicazioni note, tra cui Spotify, Minecraft, Angry Birds e Pokemon Go.

Le applicazioni sono state modificate per bloccare i contenuti pubblicitari e rendere gratuite le funzioni che altrimenti sarebbero state a pagamento. Il programma della Mela è destinato alle società che offrono app solo per i dipendenti. Le aziende ricevono dei certificati che permettono l’installazione dei servizi senza passare attraverso il processo di controllo dell’App Store.

Secondo TechCrunch, questi certificati sono facili da ottenere e hanno un costo pari a 299 dollari da pagare una tantum. Inoltre, le versioni pirata sono a pagamento. Dunque, sono gli utenti stessi con il loro contributo a mantenere attivo il servizio. Nonostante Apple abbia già bloccato alcuni distributori di software illeciti, questi hanno facilmente ottenuto un altro certificato.

Per questo motivo, l’azienda di Cupertino sta pensando di implementare un processo di autenticazione a due fattori attraverso l’invio di un codice e una password sullo smartphone per l’accesso agli account degli sviluppatori. Il nuovo metodo dovrebbe entrare in vigore entro la fine del mese.

iPad Pro 2018 da 11 pollici è disponibile a 899 nella versione da 64 Gigabyte di memoria solo Wi-Fi sul sito ufficiale. Lo trovate a questo link.