Tom's Hardware Italia
Apple

iPad 9.7, si parte da 359 euro con supporto ad Apple Pencil

L'azienda di Cupertino, in occasione dell'evento Educational ancora in corso, ha svelato la nuova versione di iPad 9.7. Rispetto al modello presentato nel 2017, la grande novità è il supporto ad Apple Pencil, una peculiarità che, fino a oggi, era rimasta prerogativa della gamma Pro. Anche in questo caso, prezzi inferiori rispetto agli standard su cui […]

L'azienda di Cupertino, in occasione dell'evento Educational ancora in corso, ha svelato la nuova versione di iPad 9.7. Rispetto al modello presentato nel 2017, la grande novità è il supporto ad Apple Pencil, una peculiarità che, fino a oggi, era rimasta prerogativa della gamma Pro. Anche in questo caso, prezzi inferiori rispetto agli standard su cui solitamente si posizionano i dispositivi della società californiana.

Da un punto di vista tecnico, la nuova versione di iPad 9.7 è basata sul SoC Apple A10 Fusion, per intenderci lo stesso di iPhone 7 e 7 Plus. Sulla parte frontale è presente un display retina (ovviamente da 9.7 pollici) con risoluzione 2.048 x 1.536 pixel e una fotocamera con supporto a FaceTime HD. Sul retro l'azienda di Cupertino ha collocato un sensore da 8 MP, mentre non manca il Touch ID.

Esteticamente sembra essere identico al modello dello scorso anno, con la solita scocca unibody in metallo. Dalle immagini diffuse durante la presentazione, sembra esserci anche l'ampia banda in policarbonato sul retro per la versione con connettività 4G (supporto alle reti LTE con velocità di download fino a 300 Mbps).

Come detto in apertura però, la grande novità rispetto alla versione del 2017 è il supporto ad Apple Pencil. Le funzionalità della penna, almeno stando a quanto mostrato durante la presentazione, sembrerebbero essere quelle degli iPad Pro di prima generazione. Attendiamo però ulteriori dettagli in merito.

f1522164380

La compatibilità con Apple Pencil (acquistabile separatamente a 99 euro), rappresenta un'importante funzionalità per iPad 9.7. La penna smart dell'azienda di Cupertino ne espande certamente le potenzialità in ambito produttivo, tant'è che la presentazione di questo nuovo modello è avvenuta all'interno di un evento Educational, con particolare riferimento alle scuole (che possono acquistarlo a prezzo agevolato).

Non manca il supporto ad ARKit, il che apre a tutta una serie di funzionalità nel settore didattico che potrebbero essere basate sulla realtà aumentata. Infine, per quanto riguarda la batteria, Apple parla di un'autonomia fino a 10 ore. Come sempre in questi casi, un dato che andrà verificato sul campo.

Prezzi e disponibilità

Il nuovo iPad 9.7 può essere ordinato oggi in olre 25 Paesi (Italia inclusa), con le consegne ai clienti e presso gli store previste già per questa settimana. Si parte da 359 euro (341,36 euro nello Store Education) per la versione 32 GB di storage solo Wi-Fi, per arrivare a 489 euro (427,24 euro nello Store Education) per la variante da 32 GB di memoria interna Wi-Fi + LTE.

f1522164708

Cifre dunque inferiori rispetto al modello dello scorso anno, che partiva da 409 euro. L'azienda di Cupertino tenta dunque la carta del prezzo contenuto (rispetto ai propri standard), della maggiore potenza hardware e del supporto ad Apple Pencil per accaparrarsi nuove quote nel mercato smartphone, differenti da quelle per cui sono stati pensati gli iPad Pro.