Tom's Hardware Italia
Apple

iPad Mini 5 quasi impossibile da riparare secondo iFixit

iPad Mini 5 di Apple ha ottenuto un punteggio di 2 su 10 in termini di riparabilità nei test del noto portale iFixit.

iPad Mini 5 è particolarmente difficile da riparare in caso di problemi hardware. È quanto emerge dall’analisi effettuata dal noto portale iFixit, che ha completamente smontato il nuovo tablet Apple assegnandogli un punteggio di riparabilità molto basso, pari a 2 su 10. Un risultato condizionato dall’ampia presenza di colla e adesivi, utilizzati dall’azienda di Cupertino per mantenere saldi i componenti interni.

Apple ha solitamente ottenuto buoni risultati nei test di iFixit, almeno in ambito smartphone. Gli iPhone infatti riescono quasi sempre a strappare la sufficienza in termini di riparabilità, mettendo a segno punteggi solitamente superiori rispetto ai top di gamma concorrenti. Discorso differente per i tablet, con gli iPad che abitualmente mostrano criticità nello smontaggio. Non a caso, ai nuovi iPad Pro da 11 e 12,9 pollici è stato assegnato 3 su 10.

Credit – iFixit

Nel caso specifico dell’iPad Mini 5, Apple ha scelto la solita costruzione modulare, un aspetto che viene sempre apprezzato da parte di iFixit. Questo però non è bastato a migliorarne la riparabilità, con la stessa batteria che, seppur sostituibile, apparirebbe un po’ troppo complicata da rimuovere. In ogni caso, così come era emerso dalla stessa scheda tecnica, questo nuovo modello appare come un semplice aggiornamento hardware di iPad Mini 4, con il quale condivide molte scelte di design.

Insomma, al netto della solita cura maniacale, da un punto di vista costruttivo, da parte di Apple, iPad Mini 5 darà non pochi grattacapi nel caso in cui dovesse richiedere un intervento in assistenza, magari fuori garanzia. 

Il nuovo iPad Air da 10,5 pollici è già disponibile all’acquisto attraverso Amazon. Lo trovate a questo link.