Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Apple

iPad Pro 2018 veloci come i nuovi MacBook Pro, parola di GeekBench

Gli iPad Pro 2018 sono davvero così potenti come afferma Apple? Secondo GeekBench decisamente si, a giudicare dai risultati ottenuti nel benchmark della nota piattaforma. I nuovi tablet dell’azienda di Cupertino, grazie al processore A12X Bionic, hanno messo a segno il punteggio di 5.030 in single-core e ben 17.995 in multi-core. Siamo dunque a livello di un MacBook Pro di ultima generazione, e non stiamo parlando del modello base.

Un MacBook Pro 2018 con processore Intel Core i7 a 2.6 GHz raggiunge, di fatto, un punteggio in single-core praticamente identico, mentre risulta leggermente più performante – siamo nell’ordine di un 15% – in multi-core. Risultati sorprendenti dunque, anche perché il salto in avanti rispetto alla precedente generazione di iPad Pro è stato davvero notevole: si parla di una velocità superiore del 30% in single-core, addirittura raddoppiata in multi-core.

Discorso analogo per quanto riguarda la GPU. Stando GeekBench, gli iPad Pro 2017 mettevano a segno 30.000 punti nel benchmark, mentre i nuovi modelli superano agevolmente i 41.000 punti. Non a caso, durante la presentazione ufficiale, Apple si è soffermata a lungo sulle capacità grafiche della generazione 2018, sia con i videogiochi che con le applicazioni di produttività come Photoshop. Insomma, l’azienda di Cupertino spinge sul concetto di considerare questi prodotti come vere alternative ai computer.

Tra l’altro, il quantitativo di RAM cambia a seconda della quantità di memoria d’archiviazione. Infatti, il modello da 1 Terabyte – sia da 11 che 12,9 pollici – ha disposizione 6 Gigabyte di RAM, mentre quelli da 64, 256 e 512 Gigabyte saranno equipaggiati con 4 Gigabyte di RAM. Ovviamente, resta valida la presenza di iOS sugli iPad anziché MacOS come sui MacBook, e questo è evidentemente ciò che mantiene l’oggettiva differenza tra le due categorie.

È importante sottolineare comunque come i benchmark rappresentino un valore puramente indicativo, per cui attendiamo di provare sul campo i nuovi iPad Pro prima di esprimere un qualsiasi giudizio in merito. In ogni caso, considerando ormai la potenza raggiunta da Apple con i processori A12, non è escluso che, già dal prossimo anno, possa verificarsi quella tanto agognata unione tra esperienza desktop e mobile.

I nuovi iPad Pro possono essere già prenotati attraverso l’Apple Store online, li trovate a questo link. L’arrivo sul mercato è previsto per il 7 novembre.