Apple

iPad Pro vs. Microsoft Surface Pro 3: quale comprare?

Il nuovo iPad Pro di Apple è una gran bella notizia per chi cerca un prodotto per la produttività, ma non è il solo tablet esistente con schermo grande, progettato apposta per chi deve lavorare. Anche Surface Pro 3 di Microsoft è indirizzato a un'utenza professionale e a chi ha esigenze di creatività. Entrambi i prodotti di Apple e Microsoft sono progettati per essere collegati a tastiere e penne stilo. Entrambi si possono usare con la suite di produttività Microsoft Office, e per tutti e due il prezzo di partenza negli Stati Uniti è di 800 dollari circa.

Sappiamo che i prezzi per l'Italia sono differenti. Surface Pro 3 da noi ha una quotazione base di 869 euro tastiera esclusa (154,90 euro), mentre Apple non ha ancora pubblicato i prezzi per il nostro Paese: al momento sappiamo solo che sarà disponibile a novembre nelle tre finiture metallizzate argento, oro e grigio siderale (le stesse del MacBook per intenderci).

Nonostante le molte somiglianze ci sono ovviamente anche molte differenze fra i due tablet concorrenti: vediamole nel dettaglio per capire qual è il modello più adatto a voi.

Leggi anche: Ecco l'iPad Pro: 12.9 pollici di potenza e flessibilità

Schermo

L'iPad Pro offre lo schermo più grande che sia mai stato montato su un iPad: è un modello da 12,9 pollici con una risoluzione di 2.732 x 2.048 pixel, per un totale di 5,6 milioni di pixel. Surface Pro 3 invece vi mette a disposizione un display da 12 pollici alla risoluzione inferiore di 2.160 x 1.440 pixel.

Potenza di elaborazione

Per l'iPad Pro Apple ha annunciato un nuovo chip, l'A9X, che promette il doppio della banda passante dell'A8X installato sull'iPad Air. Apple ha inoltre detto che è l'80 percento più potente dei computer portatili venduti nell'ultimo anno. Per avere dei dati precisi e obiettivi dovremo aspettare di ricevere il prodotto in prova per svolgere tutti i benchmark del caso.

Leggi anche: Recensione Surface Pro 3: migliore in tutto, tranne nel prezzo

Quanto a Surface Pro 3 sappiamo che il modello base ha un processore Core i3; quello che abbiamo testato in redazione aveva un Core i5 e nel benckmark sintetico Geekbench 3 aveva totalizzato 5.665 punti. A titolo di confronto, il MacBook Air, che ha un chip simile, ha registrato 5.393 punti. L'iPad Air ha raggiunto 2.694 punti.

iPad Pro vs. Surface Pro 3
Prezzo Microsoft Surface Pro 3 Apple iPad Pro
Schermo (dimensioni in pollici) 12 12,9
Schermo (risoluziohne in pixel) 2160 x 1440 2737 x 2048
processore Intel Core i3 e superiore Apple A9X
Webcam (fronte/retro) 5 MP/5 MP Face Time/8 MP
Peso 798 grammi 712 grammi
Spessore 0,9 cm 0,68 cm
Tastiera compresa No No
Penna stilo compresa No

Autonomia

Nel test di navigazione web tramite Wi-Fi con luminosità dello schermo a 150 candele Surface Pro 3 è rimasto acceso per 7 ore e 27 minuti. Per valutare l'autonomia dell'iPad Pro dovremo aspettare di averlo in test; per ora sappiamo che Apple dichiara un tempo di 10 ore con singola carica.

Accessori

Display a parte, la tastiera è quella che fa la differenza perché permette di avere a disposizione un prodotto che "sconfina" dal comparto tablet e si allarga a quello degli ibridi 2 in 1. Né Apple né Microsoft offrono la tastiera nella dotazione standard. La Type Cover di Surface Pro 3 costa 154,90 euro (130 dollari negli Stati Uniti), la Apple Smart Keyboard oltreoceano costa 169 dollari; la quotazione per l'Italia sarà comunicata successivamente. Entrambi gli accessori si collegano ai tablet con un aggancio magnetico.

microsoft surface pro3 g01 620x400

Entrambe le aziende offrono anche la penna stilo. Quella Microsoft in metallo è compresa nella dotazione standard di Surface Pro 3 e include un pulsante da premere per aprire automaticamente OneNote. La Apple Pencil è opzionale, e negli Stati Uniti ha un prezzo di 99 dollari. Può essere usata insieme alle dita e può lavorare con una serie di app di terze parti. Sfrutta il rilevamento della pressione applicata sullo schermo per determinare lo spessore del tratto.

Prezzo

Come già detto non conosciamo ancora il prezzo dell'iPad Pro in Italia. Negli Stati Uniti Surface Pro 3 e iPad Pro hanno una quotazione identica: 799 dollari. Se Apple si allineasse al listino Microsoft italiano allora il modello base verrebbe a costare 869 euro. C'è poi da aggiungere in entrambi i casi la tastiera (154,90 euro per la Type Cover di Microsoft, non sappiamo quello della Apple Smart Keyboard), e se scegliete il tablet Apple anche la penna stilo (sempre che vi serva, non è indispensabile) che invece Microsoft include nel prezzo base del tablet.

Oltre al modello base però ci sono anche quelli più potenti. Per esempio con Surface Pro 3 si può arrivare fino al top di gamma con CPU Core i7, 8 GB di RAM e unità di archiviazione SSD da 512 GB al prezzo di 2.189 euro tastiera esclusa.

Anche Apple offre diverse opzioni, che si differenziano solo per lo spazio di archiviazione e la connettività: il modello da 32 GB Wi-Fi only costa 799 dollari, quello da 128 GB Wi-Fi only arriva a 949 dollari, mente la versione da 128 GB Wi-Fi più LTE costa 1.079 dollari. A questi vanno aggiunti 269 dollari per tastiera e penna stilo.

Verdetto

È troppo presto per stabilire con certezza quale di questi tablet sarà il dominatore indiscusso. Possiamo dire, comunque, che Surface Pro 3 nella nostra recensione si è guadagnato solo 3 stelle a causa dell'autonomia non troppo elevata e del calore sviluppato durante il funzionamento. Al contrario, l'iPad Air 2 si era aggiudicato 4,5 stelle per la qualità delle app, dello schermo e per l'autonomia. Consigliamo di aspettare novembre per prendere una decisione, dopo la pubblicazione dei risultati delle prove di laboratorio.