Apple

iPhone 13 Pro vs iPhone 12 Pro: ancora più professionale?

Dopo aver visto la presentazione ufficiale di Apple con la quale il produttore di Cupertino ha mostrato al mondo i suoi ultimi ritrovati tecnologici, una sola è stata la domanda principale nella mente degli utenti: sarà meglio la nuova generazione oppure risparmiare qualcosa tramite qualche offerta per portarsi a casa i prodotti presentati l’anno scorso? Dopo aver provato a rispondere a questo tema per quanto riguarda la versione “Mini” di iPhone, oggi è il turno di mettere in sfida iPhone 13 Pro e iPhone 12 Pro.

iPhone 13 Pro

Design e colorazioni

In un “disegno” generale che non cambia praticamente per nulla le sue forme e il suo design, sono due le principali novità estetiche che vanno a differenziare iPhone 13 Pro e iPhone 12 Pro. Il riferimento diretto va alla nuova colorazione Azzurro Sierra, esclusiva della serie 13, insieme a una nuova implementazione del notch frontale, ora ridotto nelle sue dimensioni del 20% rispetto al modello presentato nel 2020 (pur mantenendo tutta la tecnologia 3D per lo sblocco facciale).

iPhone 13 Pro

Invariate le altre tre colorazioni disponibili, ovvero Grafite, Oro e Argento. Diverso inoltre il design del comparto fotografico al posteriore su iPhone 13 Pro (cambiato anche a livello tecnico ma ne parleremo a breve), con la solita disposizione a tripla lente (più sensore LIDAR) ora però inserito in un “oblò” di dimensioni ancora più generose e più “ingombranti”.

Anche il peso di iPhone 13 Pro è aumentato leggermente, con i suoi 204g contro i 189g del modello dello scorso anno.

Ecco i 120Hz

Diagonale da 6,1″ confermata anche per il nuovo iPhone 13 Pro, proprio come nel modello dell’anno precedente. Confermata anche la tecnologia OLED. La grande modifica fra l’attuale generazione e la passata è quindi rappresentata dalla tecnologia ProMotion, con la quale Apple dona ai nuovi iPhone 13 Pro il refresh rate dinamico e aumentato fino a 120Hz.

iOS 15avrà quindi il compito di mostrare le varie applicazioni e schermate su iPhone 13 Pro con una frequenza di aggiornamento in grado di scendere sino a soli 10Hz (per contesti di risparmio energetico e di mancato scroll di contenuti), fino ai fluidissimi 120Hz per le vostre sessioni di gaming e di navigazione ora operazioni fluide come non mai su di un iPhone.

iPhone 13 Pro

Migliora anche la luminosità massima sul modello di nuova generazione, con oltre 1000 nit di valore massimo raggiungibile dal pannello montato su iPhone 13 Pro.

A15 e nuove potenzialità fotografiche

Oltre al nuovo pannello ProMotion, le due altre grandi aree di miglioria e differenze fra iPhone 13 Pro e iPhone 12 Pro sono certamente il comparto fotocamere e il processore.

iPhone 13 Pro

Il nuovo chip A15 di Apple è un processore dotato di sei core, due dei quali definiti “performance core” (ovvero quelli per i task più impegnativi), accompagnati da quattro core “efficency” per le attività più leggere. È inoltre presente un nuovo Neural Engine a 16 core e una GPU in grado di garantire prestazioni grafiche superiori del 50% rispetto al precedente iPhone 12 Pro. Il processore con questa nuova architettura permette ora inoltre ad iPhone 13 Pro di garantire oltre un’ora di autonomia extra rispetto al suo predecessore, stando agli studi di Apple.

iPhone 13 Pro

La grande novità hardware è rappresentata da nuove fotocamere teleobiettivo, grandangolo e ultra-grandangolo che mantengono sempre la risoluzione da 12MP ma ottengono una migliore qualità e nuove possibilità software.

La miglioria hardware principale è ovviamente lo zoom ottico 3X, presente solamente sulla gamma iPhone 13 Pro. A livello software le migliorie sono tante e importanti, incentrate principalmente sul versante video, con i nuovi modelli in grado di garantire modalità impensabili sulla scorsa generazione (esempio principale la modalità ProRes video per filmati di livello “cinematografico”).

Prezzi

Rimangono invariati i tagli di memoria “classici” disponibili in fase di lancio, con la gamma iPhone 13 Pro che riprende i tre tagli (128/256/512GB non espandibili) disponibili su iPhone 12 Pro, con però in aggiunta la variante da addirittura 1TB, novità del 2021.

La grande modifica è l’impossibilità di acquisto tramite un canale Apple dei modelli Pro dello scorso anno, ora rimossi dal sito ufficiale. Pur potendo rimanere ovviamente disponibili sui canali retail secondari, le differenze di prezzo sapranno giustificare l’esborso maggiore per quelli che sembrano essere gli iPhone “più Pro” di sempre?

Prezzi iPhone 13 Pro:

Voglia di accessori ufficiali Apple? In sconto in queste ore su Amazon.it il caricatore ufficiale MagSafe per caricare i vostri modelli di iPhone compatibili con la ricarica wireless magnetica!