Tom's Hardware Italia
Apple

iPhone 2018, 4 GB di RAM e tanta potenza grafica

Un iPhone con a bordo 4 GB di RAM e il SoC A12 è passato attraverso la nota piattaforma di benchmark GeekBench. Dovrebbe trattarsi di uno degli smartphone che Apple presenterà in occasione del Keynote di settembre, quasi sicuramente uno dei modelli equipaggiato con display OLED, che peraltro ha fatto registrare punteggi che in qualche […]

Un iPhone con a bordo 4 GB di RAM e il SoC A12 è passato attraverso la nota piattaforma di benchmark GeekBench. Dovrebbe trattarsi di uno degli smartphone che Apple presenterà in occasione del Keynote di settembre, quasi sicuramente uno dei modelli equipaggiato con display OLED, che peraltro ha fatto registrare punteggi che in qualche modo suggeriscono quella che potrebbe essere la strategia commerciale dell'azienda di Cupertino.

Innanzitutto, lo smartphone in questione è indicato con la nomenclatura "iPhone 11,2" e numero di serie DP321AP. Com'è facilmente intuibile, si tratta di un dispositivo non definitivo, considerando anche i due mesi che ci separano dal Keynote di settembre. Attraverso i dati riportati dal benchmark, è possibile notare la presenza di 4 GB di RAM, un quantitativo che appare assolutamente veritiero in relazione ai due modelli OLED che saranno presentati da Apple.

Schermata 2018 07 02 alle 14 44 27

In ogni caso, per quanto riguarda la CPU, questo iPhone 11,2 ha totalizzato 4.673 punti in single-core e 10.912 punti in multi-core. Un risultato non così lontano da quello dell'attuale iPhone X, equipaggiato con il SoC A11 Bionic, in grado di mettere a segno 4.238 punti in single-core e 10.308 punti in multi-core. 

Leggi anche: iPhone 2018, Apple abbasserà i prezzi secondo Morgan Stanley

Discorso differente per il comparto grafico, nel quale sembra esserci un incremento del 40% rispetto alle prestazioni di iPhone X (15.376 punti contro 21.691 punti). In tal senso, il SoC A12 dovrebbe poter contare sulla seconda generazione di GPU proprietaria Apple, dopo l'abbandono delle PowerVR a partire dall'A11 Bionic.

Schermata 2018 07 02 alle 14 44 39

La sensazione è che l'azienda di Cupertino possa spingere sulle prestazioni grafiche nella logica di cavalcare la tendenza degli "smartphone da gaming" che, proprio negli ultimi mesi, ha visto un'attenzione crescente da parte delle varie aziende produttrici (pensiamo a dispositivi come Xiaomi Black Shark, ASUS Rog Phone, Razer Phone, solo per citarne alcuni).

Leggi anche: Asus ROG Phone svelato, 8 GB di RAM e tanta potenza

In ogni caso, al di là di questi aspetti, il database di GeekBench ci consente di dare un'occhiata a quelle che dovrebbero essere le caratteristiche tecniche del processore A12. Si parla di una CPU esa-core con frequenza massima di 2,49 GHz e cache L1 pari a 128 KB. Un'evoluzione dunque dell'A11 Bionic più che una rivoluzione, un pò come dovrebbe avvenire per il passaggio da iOS 11 a iOS 12.

iphone x plus 9 03
iphone x plus 9 04

Peraltro, il noto portale 9to5Mac ha anche realizzato un approfondimento servendosi di quelle che sembrano le immagini dei mockup degli iPhone 2018. Sembra non esserci ormai alcun dubbio sul fatto che Apple presenti a settembre tre nuovi smartphone, con diagonali da 5,8 pollici (OLED), 6,5 pollici (OLED) e 6,1 pollici (LCD), con quest'ultimo che dovrebbe rappresentare il tanto chiacchierato iPhone economico.

Nelle immagini che potete vedere nell'articolo, vengono mostrati i mockup dell'iPhone da 6,5 e di quello da 6,1, messi affianco dell'attuale iPhone X. Il modello economico, così come emerso nelle indiscrezioni, è stato realizzato con una fotocamera posteriore singola, e sembra che possa essere posizionato a partire da 700 dollari, una cifra certamente rilevante ma comunque contenuta rispetto agli standard Apple.

iphone x plus 9 02
iphone x plus 9 05

La sensazione è che l'azienda di Cupertino voglia cercare di intercettare nuovi segmenti di mercato. Da una parte attraverso un iPhone con un prezzo di partenza più basso rispetto a quanto visto di recente, dall'altra parte con un modello da 6,5 pollici che, grazie a questa diagonale, potrebbe penetrare più facilmente in mercati chiave come quello asiatico. Il keynote di settembre consentirà di sciogliere tutti questi dubbi.


Tom's Consiglia

iPhone 8, nella versione da 64 GB di storage, è disponibile all'acquisto attraverso Amazon con uno sconto di oltre 150 euro rispetto al prezzo di listino.