Apple

iPhone 2019, upgrade per la fotocamera anteriore: in arrivo un sensore da 12 MP

Continuano a rincorrersi indiscrezioni relative agli iPhone 2019. Oggi è il turno di Ming-Chi Kuo, che ha realizzato un report relativo al comparto fotografico dei prossimi smartphone di casa Apple. Secondo il noto analista, l’azienda di Cupertino sta lavorando all’upgrade della fotocamera anteriore, portando su tutte e tre i nuovi modelli un sensore da 12 Megapixel, che dovrebbe dunque prendere il posto di quello da 7 Megapixel integrato in iPhone XS, XS Max e XR.

Scendendo nel dettaglio, Kuo ha allegato al proprio report un prospetto tecnico sulle ottiche dei comparto fotografici dei prossimi iPhone, realizzato da TF International Securities. Come potete osservare nell’immagine sottostante, la nuova fotocamera anteriore da 12 Megapixel dovrebbe essere caratterizzata da 5 elementi e da un obiettivo f/2.0 (contro i 4 elementi e l’obiettivo f/2.2 del sensore da 7 Megapixel degli attuali modelli).

Credit Image – TF International Securities

Sulla carta, si tratterebbe di un netto passo avanti, che dovrebbe garantire un salto di qualità con i selfie e, probabilmente, con tutte le funzionalità connesse alla fotocamera anteriore, tra cui il Face ID. Nuove conferme inoltre sulla volontà di Apple di implementare tre sensori posteriori sugli eredi di iPhone XS e XS Max: 12 Megapixel con ottica grandangolare, 12 Megapixel teleobiettivo (per lo zoom ottico) e 12 Megapixel grandangolare, con quest’ultimo realizzato in esclusiva da Sony.

Insomma, sembra che Apple voglia puntare soprattutto sul comparto fotografico per gli iPhone 2019, come peraltro è ormai la tendenza nel mercato smartphone, viste anche le ultime mosse di Huawei e Samsung. Staremo a vedere.

Il nuovo iPad Air da 10,5 pollici è disponibile all’acquisto attraverso l’Apple Store online. Lo trovate a questo link.