Apple

iPhone 2020: Apple dirà addio al notch?

La prossima generazione di iPhone potrebbe dire addio al notch. La tacca, nata con iPhone X, che ospita tutti i sensori responsabili dell’avanzato sistema Face ID di Apple potrebbe sparire nel 2020, secondo quanto riportato dal leaker Ben Geskin. La società di Cupertino avrebbe in mente di presentare almeno un iPhone con display da 6,7 pollici privo di notch e con i sensori TrueDepth alloggiati nella cornice superiore, in stile iPad Pro 2018.

Non è la prima volta che sentiamo parlare di un iPhone con display da 6,7 pollici. Il noto analista Ming-Chi Kuo – fonte affidabile quando si parla delle vicende di Cupertino – aveva già fatto dichiarato che nel 2020 Apple prevede di rilasciare tre modelli, tra cui appunto uno con una diagonale di 6,7 pollici. L’analista, inoltre, ha aggiunto di recente che ci saranno variazioni dal punto di vista del design.

Gli iPhone 2020 potrebbero riprendere la cornice metallica di iPhone 4, suggerendo dunque la presenza di linee più squadrate rispetto agli attuali angoli curvi. Questa soluzione, però, soffriva di problemi di ricezione portando a quello che venne definito antennagate. Tuttavia, pare che il nuovo design – in questo caso – sia orientato proprio al miglioramento delle prestazioni delle antenne 5G. Gli smartphone 5G, generalmente, utilizzano due o tre antenne montate lateralmente per garantire la connettività a prescindere dal modo in cui il dispositivo viene impugnato.

Insomma, gli iPhone 2020 potrebbero portare delle novità in casa Apple: scomparsa del notch, design diverso dalle ultime generazioni e supporto 5G. Alcune indiscrezioni prevedono, infine, un sensore biometrico implementato sotto il display che – nel 2020 – potrebbe essere realizzato con tecnologia OLED per tutti i modelli.

iPhone 11 Pro Max è disponibile all’acquisto su Amazon tramite questo link.