Apple

iPhone 6S con 3D Touch Display, 3 livelli di potenza interattiva

L'iPhone 6S sarà dotato della stessa tecnologia Force Touch già vista sui nuovi MacBook e sull'Apple Watch, come si è affermato più volte. Recentemente è emerso che il nome sarà "3D Touch Display" e che si tratterà di una nuova versione di questa tecnologia.

forcetouch1

Parliamo di quella soluzione hardware grazie a cui lo schermo (o il touchpad) reagisce non solo ai tocchi ma anche alla forza esercitata, quindi premendo più o meno forte possiamo ottenere diverse risposte da parte del software. In particolare, lo schermo potrà riconoscere tocco, forte pressione e forte pressione prolungata. A facilitare l'uso di questo sistema provvede anche il feedback aptico, una vibrazione che ci aiuta a capire il livello di pressione ottenuto. 

L'Apple Watch e i recenti MacBook, in confronto, invece fanno differenza solo tra tocco leggero e forte, quindi sul prossimo smartphone ci sarà una nuova possibilità di interazione, per le app e il sistema operativo stesso.

Oltre al 3D Touch Display, dall'iPhone 6S ci si aspettano dimensioni leggermente maggiori rispetto all'attuale iPhone 6, processore Apple A9 con 2 GB di RAM, chassis in alluminio serie 7000, fotocamere migliori, video 4K, un chip NFC più sicuro (importante perché usato per i pagamenti). Pare che resteranno le stesse, invece, le dimensioni dello spazio integrato, quindi 16, 64 e 128 GB.

Una scelta comprensibile dal punto di vista del marketing, ma anche molto discutibile: per uno smartphone costoso come l'iPhone, il minimo dovrebbe essere 32 GB, preferibilmente 64 GB. Anche i prezzi dovrebbero restare quelli attuali, quindi 729, 839 e 949 euro per iPhone 6S, e 839, 949 e 1059 euro per iPhone 6S Plus.

Tutte le informazioni sono naturalmente prive di conferme ufficiali, che arriveranno tra un paio di giorni. Nella serata di mercoledì 9 settembre Apple terrà un evento ufficiale dove sarà presentato il nuovo smartphone. Ci si attendono anche il nuovo iPad Pro da 12 pollici, un nuovo iPad Mini e una nuova Apple TV. In passato si mormorava anche di un iPhone 6C, caratterizzato da uno schermo più piccolo, ma sembra improbabile. Infine, pare che Apple sia al lavoro anche una nuova tastiera per iPad e nuove finiture in metallo per l'Apple Watch. 

 iPhone 6 16GB iPhone 6 da 16 GB
iPhone 6 64GB iPhone 6 da 64 GB
iPhone 6 Plus 16GB iPhone 6 Plus da 16 GB