Apple

iPhone 6S nel 2021: ha ancora senso?

Che ci crediate o no, il protagonista di questo nuovo articolo è proprio uno smartphone del lontano 2015. Come avete intuito dal titolo sto per portarvi uno spunto ed un ragionamento in merito alla validità di un iPhone 6s nel 2021, addirittura cinque anni dopo la sua commercializzazione. Complice i prezzi dei vari negozi ricondizionati, iPhone 6s nel 2021 può essere quindi considerato un acquisto migliore di un Android base? Scopriamo  insieme i “perché sì” ed i “perché no”.

Foto generiche

iPhone 6s nel 2021: non ha senso perché…

Batteria ed Autonomia

Se una delle motivazioni per il si è rappresentata dal peso contenuto, risvolto negativo di questo aspetto è ovviamente la grandezza della batteria. Difetto e tallone d’Achille del mondo iPhone fino a pochissimi anni fa, questo iPhone 6s già dal suo lancio sul mercato non faceva dell’autonomia il suo punto di forza. Anche andando a sostituire la batteria per provare a portare il device alla sua capacità originale non darà quindi grandi risultati.

Fotocamera singola

Da notare il fatto che la criticità legata al modulo fotografico non sia la sua scarsa qualità ma più che altro dall’assenza di una seconda ottica in grado di garantire un punto di vista diverso sulle scene che andremo ad inquadrare. Questo in quanto la resa fotografica in correlazione con uno smartphone Android nella fascia dei 100 euro non sarà poi così tanto diversa in condizioni di buona illuminazione. La mancanza però di un ottica grandangolare, diventata standard nel mercato attuale ad ogni fascia di prezzo, potrebbe risultare un elemento negativo per alcuni di voi.

Foto generiche

Memoria

Se siete fortunati in questa fascia di prezzo potete trovare nella migliori delle ipotesi un iPhone 6s variante 64GB. Più probabilmente addirittura il modello base da soli 16GB. In tutti i casi però la memoria a disposizione, già di partenza quindi non elevata, non è espandibile. Se siete amanti dell’espansione tramite MicroSD, questo iPhone purtroppo non fa al caso vostro.

iPhone 6s nel 2021: ha senso perché…

Materiali & Costruzione

iPhone 6s è uno smartphone che attualmente si può recuperare nel mercato con cifre comprese fra i 100 ed i 150 euro, a seconda delle condizioni e della variante di memoria. In questa fascia di prezzo è difficile trovare device di nuova generazione in grado di garantire una costruzione in metallo ed un design che se da una parte offre un display non così ottimizzato, d’altra parte porta con se un peso veramente ridotto. Il primo sì è quindi rappresentato dalla qualità costruttiva e dalle dimensioni contenute, aspetto ancora da tanti ricercato anche nel 2021.

Supporto software

Che la vediate come una “gabbia dorata“, oppure come la realizzazione massima di un’ecosistema interconnesso, la base software di questo iPhone 6s è la seconda ragione che mi spinge a consigliarvi questo device. Pensare infatti che dopo tutti questi anni si possa ancora contare sul supporto ufficiale dell’azienda (anche se c’è da dirlo i futuri update non raggiungeranno più questo device) permette all’utente di godere di tutte quelle implementazioni pensate dall’azienda negli anni.

Un esempio su tutti? La nuova homescreen, in grado di dare nuova vita estetica e funzionale al vostro smartphone, disponibile ovviamente anche per questo iPhone 6s.

Foto generiche

Accessori

Sembrerà stupido, ma una buona parte del successo di iPhone è rappresentato dalla grande mole di accessori, ufficiali e non, disponibili proprio per i melafonini. Poter fare affidamento ancora ad oggi su di una sfilza praticamente infinita di accessori come cover e simili, potrebbe essere un elemento di personalizzazione estetica che un Android “generico” nella stessa fascia di prezzo potrebbe non garantirvi.

3D Touch

Nel box dei commenti voglio proprio sapere la vostra su questo aspetto, tanto divisivo quanto secondo me importante. La tecnologia 3D Touch infatti presente in questo iPhone 6s è stata accantonata nei device di nuova generazione. Questa però per me, e so anche per tanti di voi, era una feature molto apprezzata in grado di estendere le potenzialità del proprio smartphone. Se quindi volete rivivere i bei vecchi tempi del 3D Touch, questo 6s è ciò che fa al caso vostro.

Apple Watch

Anche questo punto so che sarà molto controverso. Se però volete godere appieno delle funzionalità date dall’indossabile Apple, come ben saprete dovrete passare obbligatoriamente dall’acquisto di un iPhone. Quale migliore proposta quindi del più economico ancora in lista di supporto e pienamente compatibile con il mondo Apple Watch?

Apple Watch SE

Touch ID

In molti sono fra i nostalgici del caro e vecchio Touch ID per lo sblocco tramite tasto fisico della propria impronta digitale. Se siete quindi fra i fanatici di questa funzionalità e non credete nel futuro del Face ID in un mondo fatto di mascherine, il design “classico” di iPhone 6s è tutto ciò che potreste desiderare

Come potete vedere da questo breve specchietto, sembrano essere più i motivi a favore del , piuttosto che quelli contrari. Fateci sapere però il vostro pensiero in merito, dicendoci se secondo voi iPhone 6s nel 2021 possa o meno essere considerato un acquisto valido, indicandoci quelli che per voi sono in punti di forza e quali invece quelli di debolezza dello smartphone Apple.

Le cuffie bluetooth true wireless per eccellenza per il mondo iOS di Apple? Le trovi in offerta su Amazon proprio ora!